vai al contenuto vai al footer

Santuario della Madonna del Buon Consiglio o del Ponte

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Pignone
Il santuario Il santuario
L'interno L'interno

La dedicazione del Santuario deriva dall'esistenza, fino al 1966, di un ponte che era posto sulla confluenza di vie che collegavano Soviore, e Monterosso, a Vernazza e alla Val di Vara.
L'intera costruzione è attribuita al XIII secolo. A poca distanza una cappelletta segna il bivio della strada per i santuari di Soviore e di Reggio. 

La chiesa ha una sola navata e presenta decorazioni piuttosto semplici. Sullo stipite del portale è incisa la data 1640, che si riferisce al rivestimento barocco dell'interno.

Santuario della Madonna del Buon Consiglio o del Ponte
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Pignone

La dedicazione del Santuario deriva dall'esistenza, fino al 1966, di un ponte che era posto sulla confluenza di vie che collegavano Soviore, e Monterosso, a Vernazza e alla Val di Vara.
L'intera costruzione è attribuita al XIII secolo. A poca distanza una cappelletta segna il bivio della strada per i santuari di Soviore e di Reggio. 

La chiesa ha una sola navata e presenta decorazioni piuttosto semplici. Sullo stipite del portale è incisa la data 1640, che si riferisce al rivestimento barocco dell'interno.