vai al contenuto vai al footer

Castello di Cosseria

Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
- Cosseria
Le rovine Le rovine
Le rovine Le rovine
Le rovine Le rovine
Le rovine Le rovine
Le rovine Le rovine
Le rovine Le rovine
La zona del castello La zona del castello
La zona del castello La zona del castello

Assieme ai castelli di Millesimo, Cengio e Roccavignale il castello di Cosseria rappresentava un sistema difensivo straordinario. Nel 1262 il castello è stato presidiato da Carlo d'Angiò che lì ha all'assedio dei genovesi per un anno. Era gia in rovina nel 1796, quando truppe austriache e piemontesi al comando di Filippo del Carretto vi si asserragliavano nel vano tentativo di resistere all'assalto dell'esercito napoleonico.

Nel 1984 quest'area è stata dichiarata area di interesse paesistico nazionale da parte del Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali in seguito agli scavi effettuati dall'Istituto Internazionale di Studi Liguri. Due principali campagne di scavo hanno consentito di ricostruire le più importanti fasi di sviluppo del castello e il ritrovamento della base di una grande torre quadrangolare caduta in rovina.

Castello di Cosseria
Tipologia: Architetture/Castelli e fortificazioni
Cosseria

Assieme ai castelli di Millesimo, Cengio e Roccavignale il castello di Cosseria rappresentava un sistema difensivo straordinario. Nel 1262 il castello è stato presidiato da Carlo d'Angiò che lì ha all'assedio dei genovesi per un anno. Era gia in rovina nel 1796, quando truppe austriache e piemontesi al comando di Filippo del Carretto vi si asserragliavano nel vano tentativo di resistere all'assalto dell'esercito napoleonico.

Nel 1984 quest'area è stata dichiarata area di interesse paesistico nazionale da parte del Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali in seguito agli scavi effettuati dall'Istituto Internazionale di Studi Liguri. Due principali campagne di scavo hanno consentito di ricostruire le più importanti fasi di sviluppo del castello e il ritrovamento della base di una grande torre quadrangolare caduta in rovina.