vai al contenuto vai al footer

Chiesa di San Giovanni Battista

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Varese Ligure
La chiesa La chiesa

La chiesa, dedicata a San Giovanni Battista, presenta una struttura barocca risalente al 1648, rimaneggiata all'inizio del Novecento. È stata costruita su un edificio precedente presso cui si venerava la Madonna di Mantova, culto che è continuato con quello della Madonna della Visitazione, patrona della chiesa. L'edificio è a croce latina con tre navate. La volta a botte della navata centrale è affrescata con Scene della vita di San Giovanni Battista, che culminano con il Trionfo del Santo nel presbiterio.

Gli altari conservano pregiate opere d'arte, tra cui la statua lignea della Madonna della Visitazione, attribuita ad Anton Maria Maragliano, nel terzo altare di sinistra. In sagrestia si conserva il rilievo della Trinità, opera di scultore inglese della fine del XV secolo. Il coro in legno di noce scolpito, con colonne tortili, putti, cariatidi e altre raffigurazioni, è tardo-cinquecentesco; al di sopra, in una nicchia, si trova la statua lignea settecentesca della Madonna della Cintura, proveniente dalla distrutta chiesa degli Agostiniani.

Chiesa di San Giovanni Battista
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Varese Ligure

La chiesa, dedicata a San Giovanni Battista, presenta una struttura barocca risalente al 1648, rimaneggiata all'inizio del Novecento. È stata costruita su un edificio precedente presso cui si venerava la Madonna di Mantova, culto che è continuato con quello della Madonna della Visitazione, patrona della chiesa. L'edificio è a croce latina con tre navate. La volta a botte della navata centrale è affrescata con Scene della vita di San Giovanni Battista, che culminano con il Trionfo del Santo nel presbiterio.

Gli altari conservano pregiate opere d'arte, tra cui la statua lignea della Madonna della Visitazione, attribuita ad Anton Maria Maragliano, nel terzo altare di sinistra. In sagrestia si conserva il rilievo della Trinità, opera di scultore inglese della fine del XV secolo. Il coro in legno di noce scolpito, con colonne tortili, putti, cariatidi e altre raffigurazioni, è tardo-cinquecentesco; al di sopra, in una nicchia, si trova la statua lignea settecentesca della Madonna della Cintura, proveniente dalla distrutta chiesa degli Agostiniani.