vai al contenuto vai al footer

Oratorio di S. Bernardino

Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
- Pontedassio
L'oratorio L'oratorio

Edificio a matrice ellittica, con campanile a vela, edificato sulla roccia sovrastante l'Arroscia all'interno del nucleo storico del paese (la "Stra"); è presumibilmente una costruzione della seconda metà del Quattrocento, anche se risulta documentato solo dal 1618, ma già restaurato nel 1642 e in seguito nel 1872.

Sulla cupoletta conserva un affresco raffigurante S. Bernardino da Siena datato al 1757. Sopra l'altare una tela ovale dell'Immacolata con S. Bernardino: ai piedi della Madonna, su uno sfondo collinare, è visibile una citta turrita rinchiusa nelle sue mura, interpretabile come la città di Albenga. Il modulo compositivo e lo stile "naif" comune ad altre opere presenti sul territorio albenganese consentono di attribuire, con una certa attendibilita, tale quadro a Bernardo Reubado.

L'oratorio è stato ridipinto internamente negli anni '80 del nostro secolo dal pittore Mariano Muratorio.

Oratorio di S. Bernardino
Tipologia: Architetture/Edifici religiosi
Pontedassio

Edificio a matrice ellittica, con campanile a vela, edificato sulla roccia sovrastante l'Arroscia all'interno del nucleo storico del paese (la "Stra"); è presumibilmente una costruzione della seconda metà del Quattrocento, anche se risulta documentato solo dal 1618, ma già restaurato nel 1642 e in seguito nel 1872.

Sulla cupoletta conserva un affresco raffigurante S. Bernardino da Siena datato al 1757. Sopra l'altare una tela ovale dell'Immacolata con S. Bernardino: ai piedi della Madonna, su uno sfondo collinare, è visibile una citta turrita rinchiusa nelle sue mura, interpretabile come la città di Albenga. Il modulo compositivo e lo stile "naif" comune ad altre opere presenti sul territorio albenganese consentono di attribuire, con una certa attendibilita, tale quadro a Bernardo Reubado.

L'oratorio è stato ridipinto internamente negli anni '80 del nostro secolo dal pittore Mariano Muratorio.