vai al contenuto vai al footer

Caravaggio e i Genovesi – Committenti, collezionisti, pittori

Dal 14 febbraio al 24 giugno 2019
Palazzo della Meridiana di Genova
Il ruolo e l’influenza di Michelangelo Merisi nel secolo dei genovesi, in una mostra di eccezionale valore storico-artistico. Dal 14 febbraio al 24 giugno 2019 al Palazzo della Meridiana di Genova
Caravaggio e i Genovesi – Committenti, collezionisti, pittori

Un viaggio unico ed eccezionale alla scoperta della periodo aureo della Superba, con una specifica attenzione ai primi trent’anni del 600’: dal 14 febbraio al 24 giugno 2019 il Palazzo della Meridiana di Genova ospita Caravaggio e i Genovesi – Committenti, collezionisti, pittori; una mostra curata da Anna Orlando che apre una nuova finestra sulla cultura figurativa genovese e i suoi protagonisti in un momento particolarmente intenso.

Genova, crocevia di esperienze culturali e artistiche è sede di arrivo e di partenza delle influenze che caratterizzano le corti europee. Tra i grandi artisti che segnarono nuove tendenze artistiche,Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio soggiornò a Genova nel 1605, periodo al quale risalirebbe il celebre Ecce Homo di Palazzo Bianco. Impossibile che un tale genio passasse inosservato.

Questa mostra ci aiuta a capirne l’influenza sui i pittori e sulla committenza genovese, su quali sono gli attori i gioco in quel periodo, i protagonisti, le famiglie, i dogi, i mercanti e i finanzieri e quali gli artisti locali e forestieri dell’epoca.

Info

http://www.palazzodellameridiana.it/mostra-caravaggio-genovesi/