vai al contenuto vai al footer

Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007

Dall'8 settembre 2018 al 24 febbraio 2019
Genova, Palazzo Ducale
La vicenda artistica del fotografo veneziano Fulvio Roiter, scomparso nel 2016. A Palazzo Ducale di Genova, Fondamenta delle Zattere. Dall'8 settembre 2018 al 24 febbraio 2019
Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007

Palazzo Ducale celebra Fulvio Roiter, uno dei grandi talenti italiani della fotografia moderna, con una mostra dall’8 settembre 2018 al 24 febbraio 2019, alla Loggia degli Abati.

Scomparso il 18 aprile 2016, Roiter era esperto di fotografia in bianco e nero, ma usò anche il colore dei suoi reportages di viaggi, con una personale tecnica che esaltava luoghi e particolari della scena. Nel 1956 il premio internazionale per l'editoria fotografica Nadar, ma divenne famoso soprattutto per gli scatti sulla sua Venezia da cui trasse il libro Essere Venezia del 1977.

La mostra di Genova, curata da Denis Curti, è stata resa possibile grazie al prezioso contributo della moglie Lou Embo. Roiter emergerà attraverso 150 fotografie, partendo dalle origini e dal caso che hanno determinato i primi approcci di Roiter alla fotografia, nel pieno della stagione neorealista, di cui il fotografo veneziano ha ereditato la finezza compositiva, per poi raccontare gli immaginari inediti e stupefacenti che rappresentano Venezia e la laguna, ma anche i viaggi a New Orleans, Belgio, Portogallo, Andalusia e Brasile.

Nove le 9 sezioni, ciascuna espressione di uno specifico periodo della vita e dello stile di Roiter: L’armonia del racconto; Tra stupore e meraviglia: l’Italia a colori; Venezia in bianco e nero: un autoritratto; L’altra Venezia; L’infinita bellezza; Oltre la realtà; Oltre i confini; Omaggio alla natura; L’uomo senza desideri.

La mostra è promossa dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e organizzata da Civita Mostre in collaborazione con i Tre Oci, ed è accompagnata da una pubblicazione edita da Marsilio.

Da martedì a domenica, ore 10-19. Lunedì chiuso
La biglietteria si trova all’ingresso della mostra, nella Loggia degli Abati, piazza Matteotti 9. Chiude alle ore 18
Biglietti 10€ intero, 8€ ridotto, 5€ ridotto ogni venerdì per giovani dai 15 a 27 anni; ridotto tesserati CUS, tutti i pomeriggi feriali dalle ore 14; 3€ ridotto speciale ridotto speciale scuole e bambini dai 6 ai 14 anni.

Per informazioni: Fulvio Roiter: https://www.civita.it