vai al contenuto vai al footer

Cervo: 55° Festival di musica da camera

Dal 14 luglio al 29 agosto 2018
Cervo
Dal 14 luglio al 29 agosto 2018 la nuova edizione del festival di Cervo: classica, jazz e teatro
Cervo: 55° Festival di musica da camera

Un programma ricco per la 55° edizione del Festival da Camera di Cervo. Ben 17 appuntamenti tra il 14 luglio e il 29 agosto 2018. Concerti, musica da camera, spettacoli cross over dedicati a generi variegati e teatro sui palcoscenici di Cervo: il Sagrato dei Corallini e il Parco naturalistico del Ciapà. Poi, anche in questa edizione, un concerto nella Chiesa di San Giovanni Battista (17 luglio) che avrà come protagonista Giorgio Revelli, interprete all’organo, al clavicembalo e al virginale.

E a proposito di magici palcoscenici, grande novità di quest’anno, il concerto del 12 agosto con Luca Magariello (violoncello) e Cecilia Novarino (pianoforte) – in collaborazione con Amfiteatrof Festivalche si svolgerà a Seborga, nella incantevole Piazza San Martino.

Rinnovata la collaborazione con il teatro Carlo Felice di Genova per valorizzare le realtà culturali della regione e le eccellenze musicali del territorio: ciclo di concerti il cui fil rouge tematico sarà l’esecuzione di fantasie, parafrasi e trascrizioni per formazioni cameristiche di alcune tra le più celebri pagine del repertorio operistico.

Completano il settore classico tante formazioni ed ensemble, alcuni più tradizionali (il Philharmonic String Quintet Berlin, con i solisti dei Berliner Philarmoniker e Roberto Issoglio al pianoforte), il Trio Marie Claudine Papadopoulos (violino) Alexandre Vay (violoncello), Dimitri Papadopoulos (pianoforte), il Kelemen Quartet , ensemble ungherese vincitore, nel 2014 , del prestigioso Concorso Borciani.

Arricchiscono il cartellone altri eclettici interpreti del jazz, a partire da Stefano Bollani, per un inizio del Festival davvero con il botto, Fabrizio Bosso, che torna a Cervo dopo due anni con  il pianista Julian Oliver Mazzariello ; e ancora interpreti d’eccezione legati  alle contaminazioni e alla musica popolare, come il Trio Servillo Girotto Mangalavite (voce, sax e pianoforte) e Vincenzo Zitello , che suonerà due arpe differenti della tradizione gaelica

La leggenda di Moby Dick, il 3 agosto 2018, inaugura invece la nuova collaborazione con il Festival di Borgio Verezzi.

Per maggiori informazioni: www.cervofestival.com