vai al contenuto vai al footer

Haec est civitas mea

Dal 10 maggio al 9 giugno 2018
Genova, Satura art gallery
A Palazzo Stella di Genova, in mostra le opere di 32 giovani pittori diplomatisi all’Accademia moscovita. L’orgoglio dell’arte russa contemporanea. Fino al 9 giugno 2018
Haec est civitas mea

Arriva a Genova, nelle suggestive sale di Palazzo Stella la mostra “Haec est civitas mea”. Opere di giovani artisti dell'Accademia "I.S. Glazunov" di Mosca dedicata al trentennale dell'Accademia Russa di pittura, scultura e architettura di Il'jà Glazunòv. 

In esposizione dipinti di grande formato, opere di 32 giovani pittori diplomatisi all’Accademia moscovita che rappresentano l’orgoglio dell’arte russa contemporanea. Tradizionalmente i migliori diplomati dell'Imperiale Accademia di Belle Arti, venivano mandati in Italia per un lungo soggiorno e godevano di una speciale pensione, liberi di viaggiare e creare, studiando i sublimi modelli dell'arte, dall'antichità ai tempi moderni, privilegio stabilito dall'Imperatore in persona.

L'anno delle “Stagioni russe” in Italia è un meraviglioso pretesto per rinnovare l'insigne tradizione dell'Imperiale Accademia di Belle Arti e per osservare come stia continuando questa interazione culturale nel mondo attuale.

La mostra, patrocinata dal Governo della Federazione Russa, il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa e l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia, inaugura giovedì 10 maggio 2018 alle ore 18:30 presso la sede di SATURA art gallery in Piazza Stella 5/1.

Haec est civitas mea
Aperta fino al 9 giugno 2018
da martedì a venerdì 9:30 - 13:00/15:00 - 19:00
sabato 15:00 – 19:00
Genova, SATURA art gallery

Per informazioni: www.facebook.com/galleriasatura