vai al contenuto vai al footer

Festival Nazionale del Doppiaggio 2017

dal 19 al 22 ottobre 2017
Savona e Cairo Montenotte
A Savona la diciottesima edizione del Festival. Una giuria di qualità premierà le migliori voci del doppiaggio italiano. Dal 19 al 22 ottobre 2017
doppiaggio

Dal 19 al 22 ottobre 2017 Savona ospita la diciottesima edizione del Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra, che al giorno d’oggi si può considerare la manifestazione più importante riguardo al doppiaggio.

Per quindici anni il Festival si è svolto a Genova sotto la direzione artistica del critico Claudio G. Fava. Dopo la sua scomparsa, il Festival si è trasferito a Savona, sotto la direzione di Tiziana Voarino e con la collaborazione di Felice Rossello e Giulia Iannello.

Ogni anno la manifestazione assegna numerose categorie di premi, tra cui il Premio SIAE. la Targa alla carriera Claudio G. Fava e la Targa alla voce emergente del doppiaggio italiano Bruno Astori. La votazione di quest’ultima avverrà tramite la app del FestivalRisorse on air – Festival del Doppiaggio”. Saranno sette le voci che si contenderanno questo titolo e ognuna di queste potrà ricevere supporto dai propri seguaci attraverso i social network.

Quest’anno la giuria è composta da Baba Richerme, Veronica Pivetti, Renato Venturelli, Francesco Gallo, Alessandro Boschi, Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Antonio Genna e Tiziana Voarino. Il presidente sarà Steve della Casa e il presidente onorario Enrico Lancia. Entrambi sono stati carissimi amici di Claudio G. Fava. Insieme si occuperanno d’individuare i migliori film e prodotti televisivi della stagione appena trascorsa per assegnar loro i Premi Anello d’Oro”. Il titolo di questi premi vuole ricordare l’anello di pellicola, la vecchia unità di misura del doppiaggio.

In questa diciottesima edizione saranno tanti gli appuntamenti in programma, tutti a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Prima che il Festival inizi, giovedì 19 ottobre alle 15 al Musiclab ci sarà un corso di avvicinamento al doppiaggio a cura di Ods Torino. Alle 21 la manifestazione si aprirà ufficialmente con un blog talk al Nuovofilmstudio.

Venerdì 20 ottobre al liceo scientifico Orazio Grassi si terrà una lectio magistralis e alle 15 al Campus universitario di Savona ci sarà la conferenza Doppiare al buio. In serata il festival si sposterà a Cairo Montenotte, dove verranno proiettati alcuni video che hanno segnato la storia del doppiaggio, strettamente collegati al Ferrania Film Museum, allestito all’interno di Palazzo Scarampi.

Sabato 21 ottobre alla mattina Felice Rossello presenterà Il lato B della televisione alla Feltrinelli Point, dove nel pomeriggio è previsto uno spazio interviste.  Alle 21 al Teatro Chiabrera di Savona ci sarà la serata di gala, che sarà presentata dall’attrice Giorgia Wurth e da Maurizio di Maggio, una nota voce di Radio Montecarlo. Con loro ci saranno anche due ospiti speciali: Remo Girone e Piero Chiambretti. Sarà durante questa serata che verranno consegnati i premi in palio, che sono più di venticinque. È possibile prenotare il proprio posto alla serata scrivendo a organizzazione@vocinellombra.com.

Domenica 22 ottobre la manifestazione si concluderà con il convegno internazionale Audiovisivi e storie in comune, al quale interverranno importanti professionisti del settore.

Quest’anno il Festival è dedicato a Manlio De Angelis, scomparso di recente, e alla sua famiglia.

Il Festival ha il sostegno di SIAE, della Fondazione De Mari, della Regione Liguria e dell’Unione Industriali di Savona e la collaborazione e il patrocinio del Comune di Savona.

Per maggiori informazioni: www.vocinellombra.com