vai al contenuto vai al footer

A pennello

Dal 18 febbraio al 19 marzo 2017
Chiavari, Palazzo Ravaschieri e Palazzo Rocca
L’opera in immagini di Gianluigi “Didi” Coppola. In mostra a Chiavari la lunga carriera del fumettista e grafico chiavarese. Dal 18 febbraio al 19 marzo 2017
A pennello

Fumettista, illustratore, vignettista e caricaturista. Gianluigi “Didi” Coppola, artista nato a Chiavari il 16 aprile del 1928 e scomparso nel 2015, fu tutto questo e molto altro.

Oggi la mostra “A pennello”, lo ricorda a Chiavari con una panoramica completa della sua opera. Curata da Ferruccio Giromini e promossa dalla Società Economica, con la collaborazione del Comune di Chiavari, il patrocinio della Fondazione Arnaldo e Alberto Mondadori e il contributo della Sergio Bonelli Editore, insieme agli architetti Pablo Pagés e Bruno Ronco, aprirà il 18 febbraio e si concluderà il 19 marzo 2017.

L’itinerario espositivo ricostruisce la lunga carriera di Coppola con due prestigiose sedi espositive, palazzo Rocca e palazzo Ravaschieri, in sei sezioni complementari:
- A Palazzo Ravaschieri, in cinque sale, in cui sarà documentata l’attività di illustratore, di fumettista e la pittura di navi
- A Palazzo Rocca, in tre sale del piano nobile, le attività grafiche più legate all’ambiente cittadino, con i ritratti di personaggi e negozi chiavaresi e le esilaranti caricature legate a due manifestazioni annuali che si tenevano in città: Carnevaleide e Balnearia.

Quella di Coppola è stata una lunga carriera internazionale: nel 1949 si trasferì a Milano dove pubblicò sul giornale a fumetti “Goal” edito dalla Gazzetta dello Sport e poi “Sciuscià”, oggi ricercatissima dai collezionisti, infine dalla metà degli anni Cinquanta, andò in Inghilterra dove, per più di vent’anni, lavorò a “Billy the Kid” per il Sun, “Scoop Donovan”, “Battler Britton”, fumetti “di guerra” pubblicati in Italia nella “Super Eroica”. Negli anni Sessanta passa all’illustrazione firmando le copertine per la Penguin Books e altre case editrici, collaborando con Sunday Times e Observer.

Dopo l'inaugurazione, sabato 18 febbraio, presso la sede della Società Economica, nel corso delle quattro settimane di esposizione, ci saranno appuntamenti di approfondimento sulla figura di Coppola:
- sabato 25 febbraio, ore 16, Sala Presidenziale Società Economica - Enzo Ragazzini: Il periodo londinese
- sabato 4 marzo. ore 16, Sala Presidenziale Società Economica - Franco Casoni: Carnevaleide e Balnearia
- sabato 11 marzo, ore 16, Sala Presidenziale Società Economica - Enrico Bertozzi: La Scuola del Fumetto e Fausto Oneto: La mia amicizia con Didi
- giovedì 16 marzo, ore 10, Sala Ghio Schiffini , Museo Ravaschieri e Villa Rocca - Nicola Parrella: Incontro con le scuole

Informazioni e dettagli sulla pagina : www.societaeconomica.it o all’indirizzo: info@societaeconomica.it