vai al contenuto vai al footer

Van Dyck tra Genova e Palermo

Dal 10 novembre 2016 al 26 febbraio 2017
Genova, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola
Per la prima volta a Genova in mostra il Ritratto di Desiderio Segno, opera di Antoon van Dyck realizzata durante il suo soggiorno a Palermo. Dal 10 novembre al 26 febbraio 2017 alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola
Van Dyck tra Genova e Palermo

I legami intrattenuti da Anton van Dyck con la nobiltà genovese, l’amicizia con Rubens, la formazione e l’attività del ritrattista, poi primo pittore di corte d’Inghilterra. Questi e molti altri fatti interessanti della vita e della pittura del ritrattista dei re verranno richiamati nella mostra “Van Dyck tra Genova e Palermo. The Liechtenstein Princely Collections e Palazzo spinola”, allestita dal 10 novembre 2016 al 26 febbraio 2017, presso la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola.

Nato ad Anversa nel 1599 in una ricca famiglia di commercianti in seta e stoffe pregiate, fa il suo apprendistato presso il pittore H. van Baelen, e, tra il 1616 e il 1620, è assistente e collaboratore di Rubens, fino a trasferirsi in Italia, a Genova, dove le famiglie Doria e Durazzo intrattenevano rapporti commerciali. A Genova si ferma per quattro anni, dedicandosi esclusivamente alla ritrattistica e compiendo viaggi di studio a Roma, Firenze, Bologna, Venezia e Palermo, in cui è stato realizzato il ritratto di Desiderio Segno, conservato presso oggi nel Liechtenstein presso The Princely Collections, il cui prestito permette di presentare per la prima volta a Genova questa importante opera.

Nell’esposizione a cura di Farida Simonetti e Gianluca Zanelli, a fianco del Ritratto di Desiderio Segno, realizzato da Anton van Dyck nel 1624, altre opere appartenenti sia alle collezioni storiche della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, come il Ritratto di Ansaldo Pallavicino, che alle acquisizioni della Galleria Nazionale della Liguria, come il Ritratto di gentildonna genovese con bambino.

Per informazioni: http://www.visitgenoa.it/it/evento/van-dyck-tra-genova-e-palermo
Su Facebook: https://www.facebook.com/palazzospinola