vai al contenuto vai al footer

Festival in una notte d’estate 2016

Dal 14 luglio al 18 agosto 2016
Genova, Chiavari, Sestri Levante e Vernazza
Torna il festival che fa delle piazze liguri un palco scenico. Danza, teatro e grandi scrittori protagonisti. Inaugurato da Claudio Magris, ha in programma molti spettacoli anche a Chiavari, Sestri Levante e Vernazza
In una notte d'estate 2016

Si terrà dal 14 luglio al 18 agosto, la XIX edizione del "Festival in una notte d'estate - percorsi e variazioni", l’evento estivo organizzato ogni anno da Lunaria Teatro e che porta nei luoghi più insoliti e suggestivi di Genova e Liguria teatro, musica, danza e poesia.
Ancora una volta il sagrato di piazza San Matteo, nel cuore del centro storico di Genova con alcune piazze nel Levante ligure, da Chiavari alle Cinque Terre, Sestri Levante si trasformeranno nella scena ideale per commedie, letture e drammi teatrali e spettacoli.

Sarà Claudio Magris a inaugurare la manifestazione, giovedì 14 luglio a Genova, a Palazzo Tobia Pallavicino (inizio ore 17,45, ingresso gratuito) in un incontro con Oliviero Ponte di Pino, Angelo Pastore e Margherita Rubino e poi con uno spettacolo in cartellone il 14, 15 e 18 luglio sul sagrato di San Matteo: "Lei dunque capirà" un monologo sul mito di Euridice visto nella versione di Orfeo.

Martedì 19 luglio, "Sholom Aleichem. Lo scrittore della pace", percorso tra musica e parole su uno dei più importanti autori yiddish con i flauti, il canto, la narrazione, la direzione musicale di Eyal Lerner e l’interpretazione di Vittorio Ristagno.

Il 20 luglio in programma "Teresa, mon amour”, recital di Julia Kristeva con Carla Peirolero e la cantante Roberta Alloisio.

Venerdì 22 luglio, "La lunga vita di Marianna Ucria", trasposizione dell'omonimo romanzo di Dacia Maraini messo in scena da Raffaella Azim in uno spettacolo che vedrà la presenza di un interprete della lingua italiana dei segni per raggiungere le persone non udenti.
Danza invece il 26 luglio, con "Tryptich", il 28 e 29 luglio con "Burlesque/Fiabesk", il 1 agosto con l'Accademia Pakytango.

Completa il cartellone l’omaggio ad Aldo Trionfo con tre spettacoli di suoi ex allievi: oltre a Gialli, anche Daniela Ardini con "La Mite", a ricordare "L'usuraio e la sposa" il 4 e 6 agosto; e Fausto Cosentino che l'8 e il 9 agosto, con la sua versione della "Nostra Signora delle Camelie e la mostra "Aldo Trionfo. Un maestro per il teatro contemporaneo" allestita nel chiostro di San Matteo dal 22 luglio al 9 agosto.

Il sabato 23 luglio "Una pietra sopra", la Spoon River palermitana firmata dall'autore contemporeaneo Manlio Marinelli
Mentre l’originale di Edgar Lee Masters, torna sabato 30 tornano con le "Donne di Spoon River", recital con Orietta Notari e Carola Stagnaro accompagnate dalla chitarra di Michela Centanaro.

Per gli eventi in programma a Chiavari, Sestri Levante e Vernazza consultare:
http://lunariateatro.it/menu/festival/