vai al contenuto vai al footer

50° Festival Teatrale di Borgio Verezzi

Dal 30 giugno al 21 agosto 2016
Borgio Verezzi
Dedicata ai "Gli Umani Sentimenti" la cinquantesima edizione della manifestazione che è un'eccellenza della Liguria. Con un omaggio a Gilberto Govi, in programma 25 serate di grande teatro con i migliori interpreti nazionali
Bverezzi

Torna il Festival Teatrale di Borgio Verezzi che si svolgerà dal 30 giugno al 21 agosto 2016 nel borgo ligure.

Quest'anno la manifestazione compie 50 anni di attività e avrà come filo conduttore “Gli Umani Sentimenti”; come sempre sarà concentrata, sulla risata, la commedia, ma anche sul giallo e l'empatia.
In cartellone 11 debutti nazionali per un totale di 25 serate e sono previsti spettacoli come "Dieci piccoli indiani" (19-20-21 luglio), tratto da Agatha Christie, coproduzione italo-spagnola con Ivana Monti e Luciano Virgilio, "Parenti serpenti",  con  Lello Arena  e  Giorgia Trasselli  (26-27-28  luglio), o "Serial  killer  per  signora",  con  Gianluca  Guidi  e  Giampiero  Ingrassia  (3-4-5 luglio). Tutto questo accanto ai grandi classici come "L'avaro"  di  Molière,  con  Alessandro  Benvenuti  e  gli  attori  di  Arca  Azzurra  Teatro  (7-8 luglio) o pièce divertentissime come "Sorelle Materassi" di Aldo Palazzeschi, con Milena Vukotic e Lucia Poli (10-11 luglio).

Assieme ai cinquant'anni del Festival, a Borgio Verezzi si festeggia un altro cinquantennale, quello della scomparsa di Gilberto Govi, simbolo della comicità genovese e ligure, con cui si aprirà la manifestazione con la celebre, "I manezzi pe  majâ  na  figgia",  con  Jurij  Ferrini  e  Orietta  Notar (14-15-16 luglio).
Prologo in grotta con "Happy Goldoni" il 30  giugno, opera di e con la cantante e attrice Mercedes Martini, spettacolo prodotto dallo Stabile di Genova, mentre la  rassegna  "Palco  ai giovani!", ai primi di luglio, vedrà "Ragazzi sul palco": due spettacoli con gli studenti delle scuole superiori di Albenga e Savona.

In allegato il programma del Festival.