vai al contenuto vai al footer

X Premio Sergio Fedriani

Dal 30 aprile al 15 maggio 2016
Genova, Palazzo Ducale
Dedicato alla memoria dell'illustratore, pittore e umorista genovese, il premio è destinato a scoprire giovani talenti e nuovi disegnatori. In mostra fino al 15 maggio nella Sala Spazio Aperto di Palazzo Ducale in Genova, le opere finaliste del concorso
fedriani

Pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista Sergio Fedriani (1949-2006) ha calcato il solco di uno stile, in tutta Italia e non solo a Genova la sua città. Un'arte onirica, poetica e surreale la sua, venata di umorismo. I suoi disegni sono apparsi su molte testate nazionali: “L’Espresso”, “Il Corriere della Sera”, “La Riviera Ligure”, “Capital”, “Il Sole 24 ore”, “Il Secolo XIX” e altre.

Dal 2006, anno della sua prematura scoparsa, un'associazione culturale a lui intitolata lo ricorda con il concorso "La vita è sogno", in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e con i patrocini del Comune di Genova e dell’Associazione Autori di Immagini.
Il premio, destiato ai giovani disegnatori nati dopo il 1° gennaio 1980 e residenti in Italia, punta a far emergere e conoscere nuovi talenti.

La giuria, presieduta dal giornalista e critico Luca Raffaelli e composta da esponenti del mondo dell'arte e dell'editoria, ha esaminato le opere proposte, 40 per un totale di 32 autori finalisti, e ha deliberato l’assegnazione del primo premio (1500 euro) a Francesca Zanotto di Cervesina (PV) con l’opera “Trasloco”, seguita da Marco di Prisco di Ururi (CB), con  “Dentro un’amicizia (3)” e Giacomo Bonino di Genova con “With a little help from my friends”.

La cerimonia di premiazione avverrà in concomitanza con l’inaugurazione della mostra dei partecipanti al concorso premiati,  segnalati e finalisti, venerdì 29 aprile 2016 alle 18 nella Sala Spazio Aperto di Palazzo Ducale a Genova, che, a ingresso gratuito, sarà aperta dal 30 aprile al 15 maggio, lunedì esclusi, dalle ore 16 alle 19.