vai al contenuto vai al footer

La carica dei 101 (violoncelli)

Dal 29 al 31 dicembre 2015
Genova
Un invasione pacifica di 101 violoncellisti provenienti da tutto il mondo per salutare l’anno nuovo. Ma le incursioni musicali iniziano già un paio di giorni prima, per riscoprire la Superba e i suoi angoli più nascosti
101 violoncelli per Genova

Il Capodanno a Genova quest’anno inizia prima! Da martedì 29 dicembre 101 musicisti provenienti da tutto il mondo invaderanno la città con i loro violoncelli. Flash mob e incursioni musicali nei luoghi simbolo della città, da Matteotti al Porto Antico, senza dimenticare, ovviamente, il centro storico. Tutto questo per tre giorni,che serviranno a introdurre il grande concerto di Capodanno, quando i violoncellisti saliranno sul palco allestito in Piazza Matteotti per suonare un repertorio che spazia dal Seicento fino ai nostri giorni, dalla musica classica alla musica rock, da Bach e Vivaldi a Tom Waits e i Nirvana.

Direttore artistico della manifestazione è Cristiano Palozzi mentre la direzione musicale è affidata al Maestro Giovanni Ricciardi. Protagonisti musicisti del calibro di Michael Flaksman, Sandro Laffranchini, Primo violoncello del Teatro alla Scala e solista di spicco nel panorama musicale internazionale, Massimo Tannoia, Primo violoncello del Teatro Regio di Parma e dell’Orchestra dell'Opera Italiana, senza dimenticare Riccardo Agosti e Federico Romano, primi violoncelli del Teatro Carlo Felice di Genova. 

Ma il capodanno di Genova non finisce qui, fino alle 2 sarà possibile visitare la mostra Dagli Impressionisti a Picasso e durante tutta la serata assistere all’emozionante gioco di colori e animazioni sulla facciata di Palazzo Ducale. E ancora, in programma lo spettacolo del Circumnavigando Festival, la serata al Porto Antico e le numerose iniziative di Civ e Municipi e dei teatri cittadini.

Informazioni

Tutte le informazioni sul Capodanno a Genova su www.visitgenoa.it