vai al contenuto vai al footer

Tre virtuosi a Genova - Liszt, Paganini e Sivori

Dal 13 novembre 2015 al 13 gennaio 2016
Palazzo Rosso – Genova
Tre artisti, tre “divi”: una mostra e interessanti iniziative collaterali ne raccontano l'esistenza, da grandi musicisti e "divi" virtuosi
Tre virtuosi a Genova – Liszt, Paganini e Sivori

Ritratti, lettere, oggetti, manoscritti e musica a stampa, articoli di giornali e di riviste, biografie storiche che raccontano tre esistenze importanti, sul piano bibliografico e sotto il profilo musicale, la Genova dell’Ottocento e il virtuosismo strumentale che fortemente ha caratterizzato quel periodo con la presenza di grandi “divi”, capaci, con le loro performance, di entusiasmare il pubblico.

Ospitata in quattro sale di Palazzo Rosso, la mostra “Tre virtuosi a Genova - Liszt, Paganini e Sivori” è possibile grazie al materiale messo a disposizione dal Conservatorio "N. Paganini", dal Comune di Genova, dalla Fondazione Istituto Liszt Onlus di Bologna, dall’Archivio Sivori e dalla Biblioteca Universitaria di Genova. Racconta la storia dell’antesignano illustre Niccolò Paganini, il cui virtuosismo trascendentale è stato assunto a modello da tanti, non solo pianisti ma anche violinisti, primo fra tutti Franz Liszt. In comune la conoscenza di Camillo Sivori, allievo del primo, amico e collaboratore del secondo.

In un computer a disposizione del pubblico si possono sfogliare due preziosi volumi: il Libro Mastro dei Conti che Paganini compilò nel corso della sua tournée europea e l’Album di ricordi che raccoglie una serie di importanti documenti di Camillo Sivori.

Oltre alla mostra in programma diverse iniziative che coinvolgono docenti e studenti del Conservatorio, studiosi e musicisti ospiti: concerti, presentazioni di libri e incontri ospitati nel Foyer del Carlo Felice, nella Sala dei Concerti del Conservatorio Paganini e a Palazzo Tursi.

La mostra è aperta dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 18.30.

Tutte le info su www.visitgenoa.it