vai al contenuto vai al footer

La Stagione teatrale 2015-16 del Teatro Garage

Dal 9 ottobre 2015 al 15 maggio 2016
Genova
Classici, drammaturgia contemporanea, commedie, fiabe ed improvvisazione. La stagione 2015-2016 del teatro Garage è ricca, ben 23 spettacoli. Abbonamenti e promozioni, pomeriggi per le famiglie
Teatro Garage

Il cartellone 2015-16 del Teatro Garage di Genova San Fruttuoso è folto: dal 9 ottobre al 15 maggio ben 23 spettacoli di cui 12 in abbonamento, più 5 appuntamenti al pomeriggio per le famiglie.

Si comincia il 9 ottobre con Harold, per la rassegna Maniman teatro, teatro improvvisazione: 7 titoli dal 9 ottobre al 23 aprile.

In cartellone, i temi sono vari, dai grandi classici come Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, con adattamento e regia di Lidia Giannuzzi, alla Prima Guerra Mondiale de La Grande Guerra, eppure si rideva, (10 ottobre), produzione del Teatro Garage allestita in occasione del centenario del primo conflitto mondiale con altri due spettacoli sul tema: 14-18 la Grande Macelleria (28 e 29 novembre) di Simone Farina del Teatro del Bardo e Nulla era stato concordato (15 e 16 gennaio 2016), dei Controversi, sulla tregua di Natale. Controtempo (13 e 14 febbraio), invece, racconta la vicenda tragicomica di una donna rimasta bloccata in casa a New York l'11 settembre del 2001.

La drammaturgia contemporanea sarà rappresentata da Dovevate rimanere a casa, coglioni (23 gennaio), monologo dissacrante di Rodrigo Garcia diretto da Jurij Ferrini, Thom Pain, basato sul niente di Will Eno (29 e 30 aprile), con Alberto Giusta presentato dalla Compagnia Gank, Gli allegri chirurghi di Ray Cooney (12 e 13 dicembre) per la regia di Simona Guarino, L'ex alunno di Giovanni Mosca (19 e 20 febbraio 2016) proposto dal Teatro Il Sipario Strappato e il Teatro Sacco e per il teatro comico Che fine ha fatto Betty Boop? (1 e 2 aprile) con la coppia Benfante - Giarrocco.

Curioso invece Fabrizio Lo Presti in Occhi da triglia (4 dicembre) in cui l'attore autore ed un vero chef cucineranno in scena specialità liguri e siciliane con canzoni e ospiti a sorpresa e I figli delle aquile (9 e 10 aprile 2016) di Le Fusa

Teatro e danza invece con Martha-la memoria del sangue (21 novembre) della Lost Theatre Company e Tango por Halloween (30 e 31 ottobre) testo, coreografia e regia di Francesco Pedone con Gli Emigranti del Tango in programmazione il 31 ottobre.

Morgana di Avalon regia di Maria Grazia Tirasso (27 e 28 febbraio), è invece una fiaba per adulti, e La visita della vecchia signora di Friedrich Durenmatt (7 e 8 maggio 2016), la storia di una donna che ritorna al suo paese natale dopo esserne stata cacciata in gioventù animata da un scopo di rivalsa.

Per i più piccoli, la rassegna teatrale Ti racconto una fiaba, a partire da novembre, riporta i pomeriggi per le famiglie e i bambini a cura di Lorenzo Costa e Fiorella Colombo. Gli appuntamenti sono: Pierino e il Lupo (domenica 8 novembre) spettacolo musicale dall'opera di Sergej Prokofiew, La favola di Natale (sabato 5 dicembre), Brundibar (domenica 10 gennaio 2016) fiaba della memoria, in ricordo della Shoà, La Baba Jaga (7 febbraio 2016) dalla tradizione russa e Attenti al Lupo (6 marzo 2016).

Cartellone al completo e informazioni su www.teatrogarage.it