vai al contenuto vai al footer

Rolli Days

Dal 18 al 20 settembre 2015
Genova
Il 19 e 20 settembre 2015 tornano a Genova i Rolli Days. Visite guidate, eventi ed aperture straordinarie ai palazzi nobiliari del sistema dei Rolli, edifici entrati a far parte del Patrimonio dell’Umanità Unesco.
Rolli Days

Sabato  19  e  domenica  20  settembre, per i Rolli Days, a Genova, apertura  straordinaria dei  Palazzi  dei  Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco.

A Genova, i palazzi denominati dei “Rolli”, rappresentano il “salotto” nobile della città. Nato per un particolare sistema di accoglienza d'élite, attraverso cui le grandi famiglie genovesi del XVI secolo accoglievano gli importanti ospiti stranieri in  visita di stato, il sistema dei Rolli ha accolto ambasciatori, principi, cardinali e personalità importanti.

In  base a un decreto del Senato del 1576, i proprietari di 42 dei palazzi più belli della città, costruiti tra  Cinquecento e Seicento e siti in “Strada Nuova”, l’attuale via Garibaldi, ma anche in via Balbi, dove ha tuttora sede l’Università di Genova, erano  tenuti ad  ospitare  gli  stranieri in visita di stato, creando una specie di Reggia Repubblicana, come ebbe a definirla poi Ennio Poleggi.
Oggi, tale sistema, di enorme interesse artistico e storico è stato ammesso nell'elenco dorato dell'UNESCO per la sua magnificenza e sontuosità.

L’interesse per questi beni artistici è vivissimo: lo dimostra l’alto numero di visite delle ultime edizioni, con oltre 100.000 presenze registrate nei quattro giorni di maggio.
Ora si replica sabato 19 e domenica 20 settembre con un’anticipazione serale: ”Palazzi in luce”, venerdì 18 settembre. Percorrendo il tratto tra Piazza Fontane Marose a Strada Nuova fino a Piazza della Meridiana si potranno ammirare i piani nobili, gli affreschi e le vedute interne attraverso le grandi finestre aperte dei palazzi nei quali verranno accese tutte le luci, offrendo una visione d’insieme sorprendente degli ambienti affacciati sulla strada. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Amici dei Musei Liguri e di Palazzo Ducale.

In occasione dei Rolli Days, saranno aperti anche Palazzo Serra-Rebuffo e Palazzo Balbi-Senarega, due palazzi inclusi nel sistema dei Rolli attualmente appartenenti all'Università di Genova. Il primo ospita la Facoltà universitaria di Lingue e Letterature straniere e contiene gli affreschi di Carlo G. Ratti.
Palazzo Balbi-Senarega, al secondo piano nobile, ospita gli affreschi dei grandi e celebri artisti barocchi genovesi: Valerio Castello, Domenico Piola, Giovanni Andrea Carlone e Gregorio De Ferrari, oltre al bolognese Paolo Brozzi.

Palazzo Serra-Rebuffo sarà aperto sabato 19 dalle 10 alle 18.30, mentre Palazzo Balbi Senarega aprirà domenica 20 settembre dalle 10 alle 19.

Durante la visita ai palazzi, studenti, volontari e ricercatori forniranno informazioni storico- artistiche ai visitatori.
Per offrire una interessante anteprima, abbiamo intervistato Lauro Magnani, Professore di Storia dell'Arte Moderna per il Corso di Laurea in Conservazione dei Beni culturali dell'Università di Genova.

Informazioni