vai al contenuto vai al footer

Cresta, Creatività Stanziale 2015

Dal 23 luglio al 24 agosto 2015
Giardini Baltimora (GE)
Un mese di eventi che abbracciano generi, sonorità e culture molto diverse tra loro. Una commistione di linguaggi, stili, arti performative che fanno da sfondo e contorno ai concerti live sul palco principale
Cresta 2015

L'idea del festival CRESTA nasce all'interno di un progetto più ampio che nel 2012 ha coinvolto l'Assessorato alla Cultura del Comune di Genova, su stimolo del collettivo di Arbusti, con l’intento di dare visibilità, spazio e riconoscimento alla scena culturale underground della città, un contributo allo sviluppo locale.

L'obiettivo di questo dialogo, tuttora aperto, è quello di valorizzare alcuni spazi pubblici cittadini e diversi artisti e talenti locali per rigenerare, rivitalizzare e trasformare alcuni luoghi in città, cogliendo in pieno le linee guida dell’Assessorato alla Cultura, nella logica di promuovere sia le capacità artistiche sia un possibile sviluppo nell’ampio comparto delle “industrie culturali creative”, attraverso un approccio metodologico per la creazione di una rete di soggetti operanti nei vari campi artistici creativi per svilupparsi successivamente in un soggetto stabile di confronto e programmazione.

Il processo che ha portato alla nascita di CRESTA si pone come reale incubatore di iniziative per supportare l’incontro tra progetti creativi, contesto sociale e “mercato”, con una concreta ricaduta sulla città e gli artisti.

Valorizzare quindi le migliori esperienze nell’ambito della creatività artistica “cittadina” (musica, teatro, danza, visual e performing art), con particolare attenzioni alle produzioni indipendenti, ai giovani ed alla relazione con il territorio.

Un progetto che ha quindi necessità di un dialogo e confronto costante, un’articolazione su più anni, per mettere in atto azioni e strategie efficaci.

Quest’anno il cartellone CRESTA ha scelto come unica sede il suggestivo contesto dei Giardini Baltimora dove L'associazione Giardini di Plastica, che per tutto l'anno si prende cura del luogo, accoglierà la programmazione e custodirà la magia del posto, proponendo interventi di arredo urbano in occasione di questa terza edizione del Festival.

Un mese di programmazione dal 23 luglio al 24 agosto, più di 300 gli artisti che si esibiranno in un mix che abbraccia generi, sonorità e culture molto diverse tra loro.

Ogni serata ha una sua storia e un suo titolo ad hoc legato al singolo organizzatore, una commistione di linguaggi, stili, arti performative che faranno da sfondo e contorno ai concerti live di volta in volta presenti sul main stage.
Dalle sonorità della musica etnica alla canzone d’autore, al rock psichedelia folk, dall’indie all’heavy, e poi ancora jazz, swing, hip hop, funk ed electro.

Ogni giorno potrete godervi la bellissima area verde dei Giardini sorseggiando le birre artigianali prodotte a poche centinaia di metri, in pieno Centro Storico, dal Birrificio Artigianale FITZ. E rifocillandovi con gli inimitabili hamburger del Masetto, che nel giro di un anno è diventata un’istituzione per gli amanti dello Street Food!
E ancora Stand, Art Merchandising, Dischi, Poster Art...

Tutto questo è Cresta. Buona musica a tutti!