vai al contenuto vai al footer

Festival Internazionale di Musica da Camera

Dal 17 luglio al 31 agosto 2015
Cervo (IM)
Musica, suggestione e grandi nomi a Cervo, uno dei Borghi più belli d’Italia. Nuove location e interessanti connubi letterari
Festival Internazionale di Musica da Camera a Cervo

Anche nel 2015 il Festival di Musica da Camera di Cervo si dichiara a vocazione internazionale, con ben 15 appuntamenti previsti e nuove location per i concerti.

Gli scenari sono tutti nello splendido borgo di Cervo, uno dei più belli d’Italia: nove spettacoli nella storica cornice di Piazza dei Corallini e gli altri in due bellissime location finora mai utilizzate nella storia del Festival: l’ex Oratorio di Santa Caterina d’Alessandria, una perla del Romanico ligure e l’area naturalistica “Parco del Ciapà”.

Si parte il 17 luglio con i King's Singers, ensemble vocale britannico di longeva carriera, ma il cartellone è ricco di sorprese e artisti affermati, come Uto Ughi il 17 luglio o il pianista Ian Fountain, il più giovane vincitore del Concorso pianistico “Arthur Rubinstein”, a soli 19 anni, che si esibirà il 7 agosto. In programma anche la grande tromba di Enrico Rava, che sarà a Cervo il 10 agosto, mentre il  17 agosto toccherà alla giovane violinista giapponese Fumika Mohri (seconda al Concorso Internazionale “Premio Paganini” 2014) mentre il 28 agosto il festival ospiterà Alexei Melnikov, il giovane pianista russo vincitore del concorso internazionale della Repubblica di San Marino.

Questo e molto altro a Cervo, come il connubio tra musica e letteratura della sera del 18, che, dedicata a Norberto Bobbio e ai suoi legami cervesi, narrati dal nipote del filosofo il giornalista Simone Bobbio, vedrà l'esibizione di Luca Magariello al violoncello e Marco Norzi al violino.

Domenica 19 invece, breve passeggiata verso il Parco del Ciapà, dove, in mezzo alla natura, si esibiranno i Birkin Tree uno dei più apprezzati gruppi di Irish music presenti in Italia.

Programma al completo su www.cervofestival.com