vai al contenuto vai al footer

Cervo ti Strega 2015

26, 27 e 28 giugno e 5 luglio 2015
Cervo (IM)
Con uno sguardo al passato, i finalisti del 69° Premio Strega s’incontrano in uno dei borghi più belli d’Italia, tra musica, arte e letteratura, in attesa di conoscere chi di loro vincerà il più ambito premio letterario italiano
Cervo ti Strega 2015

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 giugno Cervo ospiterà gli scrittori autori dei romanzi candidati alla vittoria finale del Premio Strega 2015. I finalisti del più ambìto premio letterario italiano faranno a Cervo l'ultima uscita pubblica prima della proclamazione del vincitore, prevista per il 2 luglio a Villa Giulia a Roma.

Gli autori presenteranno i loro libri, ne leggeranno gli estratti, risponderanno alle domande del pubblico e condivideranno con i presenti le attese e le speranze per la conquista dell'importante riconoscimento. Il progetto vuole riproporre l'atmosfera dei luoghi in cui nacque il premio: la casa a Roma di Maria e Goffredo Bellonci, dove "gli amici della domenica" diedero vita al Premio Strega e la casa a Cervo di Orsola Nemi e dello scrittore americano Henry Furst, vero cenacolo intellettuale dove si incontravano Montale, Longanesi, Soldati, Comisso, Montanelli, Ungaretti, Italo Calvino e molti altri, tra cui Maria e Goffredo Bellonci.

Si parte venerdì 26 giugno alle 21.30 all’Oratorio di S.Caterina con l’ideatrice e curatrice della rassegna Francesca Rotta Gentile e Stefano Petrocchi, della Fondazione Bellonci, che incontreranno, insieme ai finalisti, gli studenti liceali in giuria allo Strega Giovani.

Sabato 27 alle 21.30 la giornalista Lucia Pescio intervisterà gli scrittori finalisti e si potrà assistere alla lettura di alcuni passi dei loro libri. La serata del 28 sarà invece condotta da Alessandra Tedesco, la conduttrice del programma di Radio24 "Cacciatore di libri".
Tutti gli eventi saranno accompagnati dalla musica: il tenore afro-americano Timothy Martin, direttore del coro Amazing Grace Gospel Choir e professore di musica all'Università Americana di Roma, canterà in ognuna delle tre serate accompagnato dal pianista Emanuele Bruno. Il programma è vario e va da intermezzi spiritual afro-americani, alle canzoni folk arrangiate da Aaron Copland, ai lieder schubertiani.

Domenica 5 luglio, infine, il vincitore del Premio Strega 2015, tornerà a Cervo per parlare del suo libro, in una serata condotta da Enrico Bertolino, mentre sul palco della piazza dei Corallini salirà il sassofonista romano Paolo Recchia.