vai al contenuto vai al footer

Testimonianze ricerca azioni 2015

Dal 26 marzo al 3 maggio 2015
Teatro Akropolis (GE)
Il Festival di Teatro Akropolis apre il 26 marzo e prosegue fino al 3 maggio. Spettacoli, laboratori, seminari, incontri. Un evento davvero speciale per gli appassionati del teatro e soprattutto per chi ama la ricerca teatrale
Megalopolis #43

Parte il 26 marzo 2015 e prosegue fino al 3 maggio Testimonianze ricerca azioni, il Festival di Teatro Akropolis.
Giunto nel 2015 alla VI edizione, Testimonianze ricerca azioni è diretto da Clemente Tafuri e David Beronio e promette oltre un mese di programmazione con spettacoli, residenze creative, laboratori, seminari, incontri.

Testimonianze ricerca azioni, fin dalla prima edizione, è un evento davvero speciale per gli amanti del teatro e soprattutto per chi ama la ricerca teatrale. Il festival offre infatti un'ampia prospettiva su ciò che di interessante produce il settore, a livello nazionale e internazionale.

Il calendario dell’edizione 2015 è ricchissimo: si parte con un focus su Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa che prevede, giovedì 26 marzo, Nel lago dei leoni - dalle estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi.
Il 27 marzo in scena uno titolo cult dello stesso gruppo torinese: Loretta Strong. Il 2 aprile l’Open Program del Workcenter of Gerzy Grotowski and Thomas Richards in Le parole nascoste, in prima regionale. Il 12 aprile tocca ai napoletani TeatrInGestAzione, con Bestiale copernicana.

Venerdì 17 aprile viene presentato, durante Festa in Villa Rossi, Senza niente 2 - Il Presidente dei modenesi Teatro Magro. Sabato 18 aprile il pluripremiato InCertiCorpi, della Compagnia Teatro dei Venti (Modena): un’indagine sul corpo della donna nato dagli appunti e dalle suggestioni del testo Pittura su legno, di Ingmar Bergman.

Il 19 aprile in prima nazionale, Morte di Zarathustra della Compagnia Teatro Akropolis: scritto e diretto da Clemente Tafuri e David Beronio, lo spettacolo prende le mosse da un percorso di approfondimento ispirato a Nietzsche. In replica il 26 aprile, lo spettacolo è parte di un progetto che comprende la pubblicazione di un libro con lo stesso titolo frutto di un percorso di ricerca condotto con un gruppo di attori a Teatro Akropolis.
Il 30 aprile gli Instabili Vaganti di Bologna presentano, in prima nazionale, la rivisitazione di Megalopolis # 43, dopo il debutto romano di marzo e la residenza presso Teatro Akropolis: si dà voce alla drammatica vicenda dei 43 studenti "desaparecidos" di Ayotzinapa, in Messico, bruciati vivi e sepolti in una fossa comune per mano del governo.

Secondo, importante capitolo dell’edizione 2015 sono le residenze, un modo per riflettere sulla sostenibilità produttiva del "sistema teatro" e quindi sulle reali opportunità date alla creazione dello spettacolo dal vivo.

Teatro Akropolis ospita in residenza creativa, dall’inizio del Festival fino a novembre 2015, artisti e compagnie, aprendo i suoi spazi e sostenendo la produzione. Il titolo del progetto, realizzato grazie al sostegno di Regione Liguria e CLEC Centro Linguaggi Espressivi Contemporanei, è Genius - Residenze artistiche a Teatro Akropolis. Grazie ad esso alcune produzioni verranno inserite nell’edizione 2016 di Testimonianze ricerca azioni. Il bando 2015 si è chiuso il 10 marzo con grande successo: sono oltre le 90 le compagnie, provenienti da tutta Europa, che hanno aderito. 

La terza ed ultima parte del programma prevede laboratori, seminari e incontri. Tra gli altri, i Marcido Marcjdoris con un laboratorio dal titolo L’arte recitativa: la via dei Marcido e Mario Biagini, direttore associato del Workcenter of Gerzy Grotowski and Thomas Richards, che, dal 30 marzo al 1° aprile, presenta il workshop: Il fare dell’attore: azione intenzionale e processo creativo. Da giovedì 9 a sabato 11 aprile è la volta di Animali Lab, con un laboratorio intensivo su presenza scenica - teatro fisico/vocale, condotto da Anna Gesualdi e Giovanni Trono, di TeatrInGestAzione. Lunedì 20 aprile Clemente Tafuri e David Beronio introducono il pubblico a Gioco e sapere - forme di un teatro senza scena: una conferenza sulle arti dinamiche.

Testimonianze ricerca azioni 2015 è realizzato con il sostegno, tra gli altri, della Regione Liguria.

Informazioni

Grazie alla partnership tra Teatro Akropolis e BlaBlaCar è possibile usufruire del servizio di ride-sharing per raggiungere il teatro e partecipare alle attività del festival. Chi andrà in teatro offrendo o ricevendo un passaggio in auto tramite il servizio BlaBlaCar, avrà diritto al biglietto ridotto.