vai al contenuto vai al footer

La prima Settimana del Teatro

Dal 23 al 29 marzo 2015
Teatri di Genova
Un'iniziativa tutta genovese. E' la prima Settimana del Teatro, creata intorno alla giornata mondiale del 27 marzo. Laboratori, visite guidate, spettacoli, iniziative e agevolazioni per promuovere la funzione sociale e il valore didattico del teatro
Settimana del teatro

Non basta un giorno. In realtà non basterebbe neanche una settimana per festeggiare il Teatro, luogo di cultura e di scambio dall'alto valore sociale e didattico. Ma Genova ci prova, e lo fa con un ricco calendario di laboratori, spettacoli, incontri per insegnanti e studenti, iniziative e agevolazioni offerte dai teatri della città nella settimana dal 23 al 29 marzo. L'occasione la offre il 27 marzo, Giornata Mondiale del Teatro, istituita a Vienna nel 1961.

Da lunedì a domenica, dalle 9 del mattino a tarda sera, in programma tantissime iniziative, rivolte in modo particolare alle scuole, cui è dedicata questa prima edizione.

Visite guidate dietro alle quinte, spettacoli per studenti di ogni ordine e grado, concerti, proiezioni, incontri, balletti. In programma anche un laboratorio di costruzione di costumi di scena con materiali di recupero, lezioni di teatro in genovese e corsi di recitazione per insegnanti.

L'iniziativa nasce all'interno del tavolo di coordinamento Genovateatro che, fin dalla sua nascita nel 2011, prima e peculiare esperienza di questo genere nelle grandi città italiane, riunisce tutti i teatri della città, perseguendo l’obiettivo della promozione integrata, della moltiplicazione dei canali informativi e dei progetti di valorizzazione del teatro a Genova.

Il 27 marzo alla Spezia si celebra la giornata mondiale del Teatro con visite guidate al Teatro Cavour, dove sarà possibile ammirare il Sipario Storico, realizzato nel 1871 dal pittore Leonardo Massabò e il Ridotto, spazio culturale recentemente riqualificato e in questi giorni dotato di una piccola, ma interessantissima, esposizione di foto d'epoca.

In occasione del 53° World Theatre Day viene celebrata anche la Seconda Giornata Nazionale del Teatro in Carcere.
Dalla ferma convinzione che le attività teatrali costituiscono un elemento fondamentale per la crescita del percorso di risocializzazione delle persone detenute, nasce una giornata che porta all'interno degli Istituti Penitenziari italiani una serie di iniziative per favorire l'avvicinamento di questi due mondi, solo apparentemente distanti.

Ed è così che venerdì 27 marzo alle 14 il Teatro dell'Ortica, presso la Casa Circondariale di Genova Pontedecimo, organizza l'incontro teatrale - dibattito "La visibilità  e l’invisibilità dell'individuo nella città riconosciuta, Genova, e nella città della città, talvolta negata, il Carcere di Pontedecimo", co-condotto dagli attori/operatori pedagogico teatrali e le attrici detenute di Teatro dell'Ortica.