vai al contenuto vai al footer

“X”, Altan e gli illustratori contemporanei

Dal 28 febbraio al 7 giugno 2015
Musei di Nervi - Raccolte Frugone (GE)
Un'esposizione dedicata al tema della “X”: numero romano, segno o lettera. La mostra è il risultato di un concorso in cui oltre 700 artisti hanno interpretato il tema secondo la loro sensibilità. Ospite d’onore, Altan, di cui sono esposte oltre 200 tavole originali
"X" - Mostra internazionale di illustratori contemporanei

La "X" come segno, come moltiplicatore, come lettera e come numero romano. Ma anche simbolo di un obiettivo, localizzazione su un cartello, incrocio di vie, gambe e braccia. È questo il tema della mostra dedicata all'illustrazione contemporanea visitabile fino al 7 giugno alle Raccolte Frugone di Nervi.

Il tema della mostra, appunto, è il segno X, disegnato, interpretato a seconda del gusto, della fantasia, delle preferenze di ogni disegnatore.  Un segno che  si declina all'infinito, passando da semplice lettera o simbolo di moltiplicazione, incrocio di strade, fino ad assumere le sembianze dell'indicazione del tesoro su una mappa, di un cromosoma, fondamento della vita, dell'ora decisiva dell'esistenza di una persona.

L’esposizione raccoglie i lavori di 48 disegnatori, scelti tra gli oltre 700 che hanno partecipato al concorso, organizzato dall'associazione Tapirulan di Cremona in collaborazione proprio con le Raccolte Frugone: si tratta della decima edizione del contest (non a caso, il tema scelto è quello della X, il 10 romano) dedicato agli illustratori, che hanno interpretato il tema scelto in tutte le possibili varianti.

Ospite speciale di questa edizione è il celebre vignettista Francesco Tullio Altan, a cui viene dedicata una sezione con circa 200 opere originali, che delineano il suo ampio repertorio e la sua versatilità: si va dai personaggi per bambini come la Pimpa e le tavole per i libri di Gianni Rodari alle copertine per i settimanali Panorama e Venerdì di Repubblica fino alla ironia dell’operaio Cipputi e alle immagini sulle biografie di personaggi come Cristoforo Colombo.