vai al contenuto vai al footer

Fuori Luogo al Dialma Ruggiero

Dal 3 ottobre 2014 al 9 maggio 2015
Centro Giovanile Dialma Ruggiero e Teatro Civico (SP)
Il migliore teatro di ricerca e sperimentazione al Dialma Ruggiero della Spezia: tanti spettacoli presentati da alcune delle più prestigiose realtà nazionali, eventi speciali e laboratori, per la quarta edizione del progetto Fuori Luogo
Fuori Luogo 2014-2015

Undici spettacoli in tutto, presentati da alcune delle più prestigiose realtà nazionali. Un mix di proposte di maestri indiscussi del teatro contemporaneo e delle più interessanti novità del panorama italiano, le finali del Premio Nazionale In-box 2015, iniziative per la formazione del pubblico di domani e un laboratorio per attori. E' la nuova edizione del progetto Fuori Luogo, che porta al Centro Giovanile Dialma Ruggiero della Spezia il migliore teatro di ricerca e sperimentazione.

Ad attendere il pubblico, dopo le festività natalizie, la poetica di Emma Dante in Acquasanta, primo capitolo del progetto Trilogia degli Occhiali, trittico sulle marginalità.

Tornano quindi a Fuori Luogo i giovani attori di Punta Corsara, fenomeno nato nel quartiere napoletano di Scampia e divenuto in pochi anni una splendente realtà del panorama teatrale italiano. Sale quindi sul palco un maestro di rigore e poesia come Claudio Morganti, per la prima volta in Liguria con uno spettacolo di rara bellezza, ironico e recitato magistralmente, dal curioso titolo La vita ha un dente d’oro.

Altro debutto alla Spezia è quello del teatro di Antonio Latella, con lo spettacolo A.H., profonda riflessione sul male e sulle sue origini.

In cartellone anche Birdland, risultato del lavoro dei laboratori che hanno coinvolto tanti ragazzi tra i 14 e i 19 anni. Lo spettacolo si tiene al Teatro Civico sia in matineé alle 10 che in serale alle 21. Non poteva mancare il Teatro delle Albe, gruppo storico della ricerca con il loro ultimo e premiato lavoro, Pantani.

Grande novità di quest’edizione è l’ospitalità al Dialma Ruggiero delle finali del Premio Nazionale In-box 2015, festival che ricerca, seleziona e promuove le eccellenze teatrali emergenti della scena contemporanea. Due giorni e sei spettacoli in tutto, per sostenere la circuitazione del teatro emergente di qualità.

Importanti infine le iniziative e i laboratori per la formazione del pubblico, in particolare quello di domani, su cui da tempo si concentrano gli sforzi di Fuori Luogo. In programma, per questa stagione, un nuovo format che prevede prima di ogni spettacolo il "video-foglio di sala", realizzato in collaborazione con la Mediateca Regionale Ligure per rendere più facile e diretta la comprensione dello spettacolo. Alla fine di ogni rappresentazione previsti inoltre i "30 minuti con l’artista", un incontro/chiacchierata tra il pubblico e la compagnia ospite.

In programma, infine, anche un appuntamento di formazione, con Claudio Morganti chiamato a dirigere il laboratorio per attori "La scrittura di scena attraverso la relazione".