vai al contenuto vai al footer

Giornate europee del patrimonio

20 e 21 settembre 2014
Genova, Savona, La Spezia, Imperia
Il 20 e il 21 settembre un ricco programma di eventi e appuntamenti. Alla scoperta di musei, palazzi, chiese, aree archeologiche e molto altro a prezzi ridotti e con orari prolungati
logo

La grande ricchezza culturale e artistica della Liguria in mostra in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Musei, chiese, palazzi e mostre vivono aperture straordinarie o prolungate a prezzi ridotti o accesso gratuito, e non si contano eventi, conferenze e  proiezioni, da Sarzana a Ventimiglia.

Il 20 e il 21 settembre 2014 torna la manifestazione, giunta quest’anno alla 31a edizione, ideata nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea con l'obiettivo di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee. Un evento che vede coinvolta l’Italia e altre 49 nazioni, e che con il passare degli anni è divenuto uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti dell’arte e della cultura.

Da non perdere, a Genova, la visita a Palazzo Lercari Spinola, uno dei più prestigiosi palazzi del sistema dei Rolli. Una visita che coincide con i Rolli days, appuntamento che apre le porte delle più importanti e spettacolari dimore della Genova repubblicana.
Il palazzo sorge in via degli Orefici, in pieno centro storico, e possiede al suo interno sculture di pregio e affreschi di grande valore artistico, tra cui due sale affrescate risalenti alla metà del XVI secolo, attribuibili ai fratelli Calvi e un dipinto murario raffigurante l’Allegoria della Pace. La visita gratuita restituisce al pubblico un edificio di grande valore artistico, a lungo sottovalutato.

Spostandosi in provincia, si segnala la visita all’Abbazia di Borzone a Borzonasca, a cui segue l’incontro "Monumenti, architetture rurali e paesaggio nell’entroterra del Tigullio e della Valle Sturla". L’abbazia di Borzone si trova in una zona verde e incontaminata sull’Appennino: testimone dell’antica storia di questa parte di Liguria, risalirebbe all’VIII secolo e sorge nei luoghi di un antico insediamento bizantino.

Nel savonese, a Noli, da segnalare la visita guidata dell’area archeologica di San Paragorio, uno dei beni architettonici più antichi e significativi dell’intero territorio ligure, con l’antica chiesa altomedievale di straordinaria bellezza.

Da non perdere, all’estremo ponente della Liguria, i "Balzi Rossi sotto le stelle". Sabato 20 settembre visita al Museo Preistorico Nazionale dei Balzi Rossi e all’area archeologica, con apertura prolungata fino a tarda sera e visione di un documentario sulle grotte.

All'estremo opposto della regione, spazio ai Percorsi lunensi. In programma visite gratuite alla mostra e al percorso tematico. Allo stesso tempo sarà aperto il nuovo itinerario di visita con accesso diretto all'antica città di Luna, con prolungamento dell’orario di apertura fino a mezzanotte.

Informazioni

Per l’elenco completo degli eventi in programma in Liguria consulta il sito www.beniculturali.it