vai al contenuto vai al footer

1° Festival della Comunicazione

Dal 12 al 14 settembre 2014
Camogli (GE)
Tre giorni per riflettere sulle nuove strade tracciate dalle innovazioni tecnologiche e sulle nuove forme di comunicazione sociale. Conferenze, workshop, spettacoli e grandi ospiti nello splendido borgo affacciato sul mare
Il logo del Festival

Tre giorni, 70 eventi gratuiti tra conferenze, workshop, spettacoli, escursioni e mostre. Più di 60 gli ospiti tra giornalisti, blogger, social media editor, economisti, scrittori e filosofi. Questi i numeri della prima edizione del Festival della Comunicazione di Camogli, ideato e diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer.

La comunicazione sta cambiando velocemente e porta con sé profondi mutamenti nel linguaggio, nella condivisione dei saperi, nel modo di relazionarsi con gli altri, nella fruizione dei beni culturali. Il Festival intende stabilire un appuntamento annuale di confronto, approfondimento e spettacolo sulla comunicazione intesa come trasmissione di messaggi in tutti gli aspetti culturali, mediatici e tecnologici, perché gli stimoli e i messaggi in cui siamo immersi quotidianamente contribuiscono a renderci ciò che siamo, formando le nostre opinioni.

Il festival di Camogli fa il punto sulle innovazioni tecnologiche e sulle nuove opportunità che la rete e i social media mettono oggi a disposizione, individuando i possibili sviluppi futuri e le nuove strade da percorrere.

Grandi ospiti sono attesi nello splendido borgo marinaro, da Corrado Augias all'enigmista e saggista Stefano Bartezzaghi, da Mario Calabresi agli scrittori Roberto Cotroneo e Andrea De Carlo, da Gad Lerner a Beppe Severgnini.
Il Festival si apre e si chiude alla grande con la lezione inaugurale di Umberto Eco "Comunicazione: soft e hard" e la conferenza di chiusura "Rete Padrona" di Federico Rampini.

Molti anche gli workshop e i laboratori organizzati durante le tre giornate, con una sezione dedicata anche ai più piccoli. E ancora spettacoli, proiezioni e persino escursioni in alto mare, alla scoperta del linguaggio dei delfini e della vita che si svolge all'interno del Santuario dei Cetacei.

Come arrivare

Tutte le indicazioni per raggiungere Camogli nella pagina dedicata del sito ufficiale del Festival.

Note

Per conoscere il programma completo visitare il sito www.festivalcomunicazione.it.