vai al contenuto vai al footer

Notte dei Musei 2017

Sabato 20 maggio 2017
Musei civici di Genova
Sabato 20 maggio 2017 la tredicesima edizione della Notte europea dei Musei. Nei Musei Civici genovesi la possibilità di una visita serale a prezzi gratuiti o ridotti accompagnata da spettacoli, eventi e incontri.
Notte dei Musei17

Spettacoli, visite, incontri ed eventi, non necessariamente di notte ma in tutti i musei genovesi. Torna la “Notte dei musei”, l’evento che, già dal pomeriggio, offrirà ai visitatori l'opportunità di scoprire le collezioni civiche e la mostre temporanee nei musei cittadini,

Giunta alla sua tredicesima edizione, la “Notte dei musei”, offrirà la possibilità di visitare le strutture in un orario insolito e di partecipare ad un programma di eventi interessanti.

Dal Museo di Storia Naturale "G. Doria", in cui si terrà "Piper’s Night", un itinerario attraverso la musica irlandese, francese e del Nord Italia a cura di Fabio Rinaudo e Claudio De Angeli, dal Castello D'Albertis al Museo Villa Croce dove dalle ore 19 alle 22, si terrà la performance musica elettronica a cura del collettivo Duplex Ride e dalle 19 alle 23 visite guidate ogni 30’ alle mostre: “Riccardo Previdi. What Next?”  e “Lettere, Evoluzione del Graffito in Italia”. Dai Musei di Nervi, con alla GAM, alle 22 "Notte di note", polifonie d’autore per tutti i tempi con il Coro Sibi Consoni – Accademia Vocale di Genova, (direttore Roberta Paraninfo), al Castello D'Albertis aperto fino alle 21 con Ingresso gratuito dalle 19 e, dalle 18 alle 21, lo spettacolo "Sensoriale", strumenti, sedute, suoni, colori ed essenze in un unico oggetto componibile per l’armonia  delle forme acustiche e geometriche a cura di Echo Art.

Grandi esperienze in tutta la città, senza escludere il Museo di Sant'Agostino, interessantissimo per il recente ritorno del “Pallio di San Lorenzo” e del monumento sepolcrale di Margherita di Bramante di Giovanni Pisano, in cui si terrà “Sol sub nube" concerto di musica vocale del XIII secolo e dalle 22, allo Spazio Margherita di Brabante "Dal rinascimento al primo barocco", concerto di Laurence Pangaro alla viola da gamba e Simone Pansolin alla tiorba.

Davvero speciale poi, per la riapertura dell'Abbazia di San Giuliano, che "Gioite voi col canto. Spiritualità e affetti fra cinquecento e seicento", In collaborazione con Conservatorio Niccolò Paganini il concerto dell’Ensemble Vox Antiqua.

Ma questi sono solo alcuni degli appuntamenti previsti. Ecco il programma al completo della “Notte dei musei”: http://www.visitgenoa.it/it/evento/notte-dei-musei-2017