vai al contenuto vai al footer

Rolli Days, ottobre 2017

14 e 15 ottobre 2017
Genova
Tornano a Genova i Rolli Days. Temi protagonisti del weekend saranno i benefattori e mecenati genovesi e la pittura di Domenico Piola. 14 e 15 ottobre 2017
Rolli Days 2017

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con i Rolli Days, che questo autunno si terranno sabato 14 e domenica 15 ottobre 2017. Due giornate per mostrare lo straordinario patrimonio architettonico e culturale della città di Genova, custodito nei Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell'Umanità Unesco.

In questa edizione i temi su cui si concentrerà l’attenzione saranno i benefattori e mecenati genovesi, le famiglie che facevano costruire e arricchire artisticamente i Palazzi dei Rolli, capaci di grande generosità e beneficenza e le pitture di Domenica Piola. In concomitanza con i Rolli Days si aprirà al pubblico la prima mostra monografica dedicata al pittore: “Domenico Piola 1628-1703 – Percorsi di Pittura Barocca”.

Apriranno al pubblico 30 palazzi dell'aristocrazia genovese, edificate tra il Cinquecento e il Seicento. A testimonianza dell’evoluzione della città di Genova, alle residenze delle strade principali come Via Garibaldi e Via Balbi verranno affiancate aperture di Palazzi meno noti, edificati nel cuore del Centro Storico, valorizzando un patrimonio architettonico che mostra la stratificazione dal XII al XVIII secolo.

Durante i Rolli Days sarà possibile visitare il complesso dell’Albergo dei Poveri costruito come centro di assistenza per i bisognosi per volere della Repubblica di Genova intorno alla metà del Seicento e prendere visione dei documenti storici di grande importanza conservati presso l’archivio del Magistrato di Misericordia. Pur non essendo palazzi dei Rolli, entrambi gli edifici raccontano un aspetto inedito di chi viveva nelle residenze oggi Patrimonio del UNESCO. Oltre a questi, sarà possibile visitare Villa del Principe, le collezioni della Banca Carige e l’Archivio di stato al Palazzetto Criminale.

Come di consueto, saranno gli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e Universitari (in alternanza scuola/lavoro o tirocinio) e Ricercatori dell’Università degli Studi di Genova, ad accogliere i visitatori per illustrare la magnificenza delle antiche residenze nobiliari. 

Sono previsti itinerari guidati a cura di guide professioniste, per scoprire le storie delle famiglie della nobiltà genovese e le vicende della "Superba", in italiano, inglese e per famiglie
Ci saranno inoltre visite dedicate alle persone non vedenti o affette da sordità.

Per maggiori informazioni www.visitgenoa.it