vai al contenuto vai al footer

Cinque anni di Giardini Luzzati, 70 eventi per festeggiare

Dall'1 giugno al 2 luglio 2017
Genova
Un mese di eventi per celebrare il compleanno dei Giardini Luzzati e animare il Centro Storico genovese. Dall’1 giugno al 2 luglio 2017
Compleanno Giardini Luzzati

Per celebrare la figura di Emanuele Luzzati, che il 3 giugno prossimo avrebbe compiuto 96 anni, e per festeggiare il quinto compleanno dei Giardini Luzzati, le associazioni del Centro Storico genovese si sono riunite per organizzare un’importante rassegna di eventi che prevede più di 70 appuntamenti, per testimoniare la vocazione di luogo di condivisione e la capacità di fare rete della Ce.Sto Onlus a cui dal 2016 è affidata la progettazione e la cura dell’area, insieme alla Cooperativa Archeologia, alla Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse Onlus per i prossimi tre anni.

Dall’1 giugno al 2 luglio 2017, il Centro Storico si animerà con incontri, concerti, dibattiti e visite guidate.

Si parte giovedì 1 giugno con la Sagra Caruggi e Lanterne, alla sua seconda edizione, che offrirà intrattenimento per grandi e piccoli fino al 4 giugno. Proprio nel weekend del 3 e 4 giugno, sono in programma dalle ore 10.30le visite guidate, a cura di Ferdinando Bonora “Esplorare e scoprire Genova, dall’Area archeologica dei Giardini Luzzati alla città, in giro tra vicoli e piazzette e Verso le origini” e l’orienteering archeologico per famiglie, a cura di Barbara Strano, di Cooperativa Archeologia (info e prenotazioni 335 1278679).

Ai festeggiamenti parteciperà anche il Teatro della Tosse, che lunedì 5 giugno presenterà “Buon compleanno Lele! Canta canta cantastorie”: la Gazza Ladra, La Tarantella di Pulcinella e Alì Babà, sono le tre filastrocche popolari reinventate con garbo e ironia da Emanuele Luzzati, sui ritmi di una ballata in chiave moderna.

Il 10 e 11 giugno è in programma il Festival della Poesia, con numerosi appuntamenti, tra i quali il progetto di collaborazione con il Festival de poésie Voix Vives, de Méditerranée en Méditerranée: venti poeti di paesi che si affacciano sul Mediterraneo si alterneranno sul palcoscenico per presentare letture e performance. (programma completo delle due giornate su www.festivalpoesia.org).

Domenica 11 giugno, saranno proposti nuovi itinerari guidati. Dalle ore 11, si terrà la suggestiva visita guidata Memorie dal sottosuolo: ArcheoMetro: la storia perduta della Genova archeologica, ritrovata attraverso gli scavi archeologici e ora visibile nelle stazioni della metropolitana grazie ad ArcheoMetro, ossatura portante del “Museo Archeologico Diffuso di Genova” (per info e prenotazioni 335 1278679). Alle ore 16 partirà invece il terzo e ultimo incontro a cura di Ferdinando Bonora dal titolo “Dopo le bombe del 1684”.

Per celebrare il santo patrono di Genova, San Giovanni Battista, il 23 e 24 giugno è in programma la prima edizione del Festival della genovesità, realizzato in collaborazione con Associazione Che l’inse, con musica, street food zeneise, visite ai caruggi in dialetto, tornei di cirulla, comicità e molto altro.

Il programma si chiuderà il 2 luglio con un grande appuntament: Mojotic e Giardini Luzzati - Spazio Comune presentano l’unica data italiana di Bear's Den, (programma e biglietti su www.mojotic.it).

Per conoscere tutti gli appuntamenti e gli aggiornamenti, visita la pagina Facebook