vai al contenuto vai al footer

54° Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo

Dal 14 luglio al 8 agosto 2017
Cervo
La Chiesa dei Corallini di Cervo ospita il Festival di musica da camera. Concerti classici e jazz nello scenario di uno dei borghi più belli d’Italia. Dal 14 luglio al 28 agosto 2017
Cervo Festival

Sul sagrato della Chiesa dei Corallini ancora una volta il prodigio si ripete: dal 14 luglio al 28 agosto 2017 va in scena il 54° Festival Internazionale di Musica Classica di Cervo.

L’acustica prodotta della facciata della chiesa di San Giovanni Battista, più nota come “Chiesa dei Corallini”, è stata scoperta per caso dal violinista ungherese Sandor Vegh, oltre cinquant’anni fa. Chiamato a sostituire il violinista Franco Vallora, Vegh si innamora letteralmente del borgo, acquista una casa sulla piazza e propone al comune un progetto per allora visionario: una serie di concerti sullo spiazzo della chiesa.

Cervo a quei tempi era già ritrovo di scrittori e artisti come Pietro CitatiCasoratiCampagnoliGina Lagorio, riuniti in un cenacolo letterario a casa dello scrittore Henry Furst e di sua moglie Orsola Nemi, incontri che hanno ispirato l’appuntamento importante nella località rivierasca, quello con i finalisti e poi con il vincitore del premio Strega.

Il Festival Internazionale di Musica da Camera è cresciuto regalando in mezzo secolo musica di alto livello, affiancando qualità e contaminazioni tra i generi, classica e jazz. 

Virtuosi da tutto il mondo e musica di qualità. Venerdì 14 luglio durante la prima serata del festival si esibirà un musicista abituato ai più prestigiosi palcoscenici del mondo: Uto Ughi accompagnato al pianoforte da Andrea Bacchetti. La serata coincide con l’inaugurazione del primo red carpet a Cervo.

Quest’anno, fra i nomi in cartellone ci saranno anche il pianista Pietro De Maria (venerdì 21 luglio), la violinista moldava Patricia Kopatchinskaja accompagnata dalle note del piano di Polina Leschenko (sabato 29 luglio), il pianista Ronaldo Rolim (sabato 22 luglio), nel concerto in memoria di Sandor Vegh nel ventennale della morte, Paolo Fresu e il suo Devil quartet (venerdì 5 agosto) e il fisarmonicista Richard Galliano con il New Musette Quartet (12 agosto). A Palazzo Viale domenica 13 e lunedì 14 agosto andrà in scena “Anna K” di Valter Malosti, reinterpretazione del romanzo Anna Karenina di L. Tolstoj.

Con il contributo speciale di Regione Liguria è stato organizzato uno degli appuntamenti estivi del teatro lirico genovese: il 26 luglio, in piazza dei Corallini, si esibirà il Quintetto di fiati del Teatro “Carlo Felice” di Genova.

Chiuderanno l’ultima serata del festival, lunedì 28 agosto, Noe Inui e Vassilis Varvar.      

Per il programma dettagliato e le prenotazioni: www.cervofestival.com