vai al contenuto vai al footer

Festival dei Giovani Classici

Il teatro classico portato in scena dai giovani. Dal 31 maggio al 1° giugno 2019 al foro romano di Luni (SP)
Festival Giovani Classici

Il suggestivo sito archeologico del Foro di Luni, all’interno del Museo Archeologico Nazionale dell’antica cittadina, dal 31 maggio al 1° giugno 2019 ospiterà il primo Festival dei Giovani Classici, in cui i ragazzi dei licei classici della Liguria (il D’oria e il Colombo di Genova, il Delpino di Chiavari, il Da Vigo di Rapallo, il Chiabrera di Savona, il Vieusseux di Imperia e il Costa di La Spezia) porteranno sul palco tragedie e commedie del mondo classico. A curare la rassegna sono stati i ragazzi del Liceo Classico Andrea D’Oria di Genova con la collaborazione del teatro della Tosse.


In programma:

31 Maggio, ore 11.00
Miles Gloriosus
Da Plauto
Regia Elisabetta Malaspina e Paola Pareto
Con gli studenti del Liceo Classico Costa, La Spezia
Un soldato fanfarone, con un’eccessiva opinione di sé stesso, gli inganni di un servo, una tormentata storia d’amore, intrecci, scambi di ruolo e doppie identità.
Con le musiche del Don Giovanni di Mozart.

31 Maggio, ore 12.00
Aulularia
Da Plauto
Regia Rino Giannini
Con gli studenti del Liceo Classico Delpino, Chiavari
L’avarizia del vecchio Euclione è il motore di questa vicenda dal carattere paradossale e caricaturale contaminata dalla comicità a tinte satiriche dell’Avaro di Molière e attualizzata dall’inserzione di personaggi famosi.

31 Maggio, ore 13.00
Pluto
Da Aristofane
Regia Camilla Berio
Con gli studenti del Liceo Classico Vieusseux, Imperia
Un vecchio preoccupato per la sorte del proprio figlio chiede aiuto ad un oracolo. L’inaspettato incontro con Pluto, il dio della ricchezza, porterà il vecchio a chiedergli come mai le ricchezze non sono distribuite equamente tra gli uomini. Riuscirà a trovare una risposta?

1° Giugno, ore 10.00
Aulularia
Da Plauto
Regia Enrico Campanati
Con gli studenti del Liceo Classico Andrea D’Oria, Genova
Una reinterpretazione in chiave moderna della movimentata commedia della pentola d’oro di Plauto. Il coro supporta la scena e occupa una parte fondamentale della rappresentazione.

1° Giugno, ore 11.00
Troiani
Da Omero/Euripide
Regia Enrico Campanati
Con gli studenti del Liceo Classico Colombo, Genova
L’epica dell’ Iliade di Omero incontra la tragedia di Euripide. Un racconto completo al maschile e al femminile delle tristi vicende della città di Troia.

1° Giugno, ore 12.00
Antigone
Da Sofocle
Regia Yuri D’Agostino
Con gli studenti del Liceo Classico Da Vigo, Rapallo
L’amore incondizionato di una sorella per il proprio fratello. La storia di una donna che sceglie la disobbedienza alle leggi quando le leggi vanno contro alla giustizia.

1° Giugno, ore 13.00
Prometeo
Da Eschilo
Regia Pier Luigi Ferro
Con gli studenti del Liceo Classico Chiabrera, Savona
La storia di Prometeo, che donò il fuoco agli uomini, e della sua punizione da parte del padre degli dei.
Un gesto d’amore e di solidarietà per il genere umano, che condannerà il titano ad essere incatenato ad una rupe per l’eternità.