vai al contenuto vai al footer

Premio Frantoi dell’Arte 2016

Sabato 17 dicembre 2016 alla Villa romana del Varignano Vecchio a Portovenere, premiato chi ha scelto di dedicarsi alla produzione dell’olio d’oliva
Premio Frantoi dell’Arte 2016

Si tiene sabato 17 dicembre la IV edizione del “Premio Frantoi dell’Arte– spremiture di idee” che ogni anno premia un artista, una personalità della cultura che abbia scelto di dedicarsi alla produzione dell’olio d’oliva.

Nello stupendo scenario della Villa romana del Varignano Vecchio, in località Le Grazie, a Portovenere, verranno premiati Fabrizia Cusani e Giampaolo Sodano, mastro oleario e direttore di AIFO (Associazione Italiana Frantoiani Oleari), manager e giornalista lui, architetto-urbanista, assaggiatrice in elenco nazionale dei tecnici e degli esperti dell’olio di oliva, direttore della produzione, lei. Nel 1999 hanno comprato e ristrutturato un antico frantoio del 1947, rendendolo moderno ed efficiente, che produce olio di alta qualità.

Sabato 17 dicembre alle 11 verranno intervistati da  intervistati da Gianluca Favetto, mentre la giornata si aprirà alle 10,30 con la visita alla villa romana del Varignano Vecchio a cura degli archeologi del Polo Museale della Liguria.

Il “Premio Frantoi dell’Arte – spremiture di idee” è un progetto di Sergio Maifredi, nato nel 2008 per coniugare olio ed arte, frantoi e teatri, secondo una formula semplice: un frantoio, un artista ed un cultore dell’olio.

Per informazioni: http://www.teatropubblicoligure.it/