vai al contenuto vai al footer

Luci d’Oriente – Le fotografie dei fratelli Zangaki

Un viaggio nella magia del Vicino e Medio Oriente. Migliaia di fotografie ripercorrono con occhio delicato e capace gli eventi storici di fine Ottocento e inizio Novecento. Fino al 31 gennaio 2017
zangaki

 Il 24 novembre 2016, si accendono le luci sulle fotografie dei fratelli Zangaki, nella mostra fotografica “Luci d’Oriente”, aperta al pubblico presso Palazzo Rosso a Genova fino al 31 gennaio 2017.

Non si sa molto della vita dei due fratelli fotografi Georges e Constantine Zangaki, se non per ciò che le loro campagne fotografiche mostrano: Egitto, Sudan, Palestina e Siria, a cavallo fra Ottocento e nuovo secolo.
In un periodo di grandi cambiamenti , la fotografia viene vista come un mezzo diretto di comunicazione, la ritrattistica costituiva la maggior fonte di reddito dei fotografi dell’epoca, eppure i due fratelli vanno contro questo e occupano uno spazio esiguo fra il materiale prodotto.

La mostra fa parte della programmazione di GenovaFotografia, iniziativa dedicata al linguaggio fotografico; gli innumerevoli scatti proposti accompagnano in un percorso affascinante nella quale la peculiarità dell’approccio dei due fratelli all’arte è più che visibile: la loro presenza negli scatti è frequente, quasi volessero lasciare ai posteri la loro viva presenza, giocosa  e cinica a tratti, come quando ritraggono i drammatici momenti del bombardamento di Alessandria, nel 1882.

L’inaugurazione è in programma giovedì 24 novembre, alle ore 17.
Per informazioni: http://www.visitgenoa.it