vai al contenuto vai al footer

La misericordia per Santa Caterina da Genova

Il pensiero, l'opera e il dialogo spirituale di una mistica tra XV e XVI secolo. Al Museo dei Cappuccini di Genova dal 9 settembre al 18 settembre 2016
Santa Caterina da Genova

Al Museo dei Cappuccini di Genova, dal 9 settembre al 18 settembre 2016, è allestita una mostra dedicata a Santa Caterina da Genova.
Realizzata in collaborazione con la Diocesi di Genova in occasione del Congresso Eucaristico e della Solennità di Santa Caterina Fieschi Adorno, la mostra mette in evidenza la figura di Santa Caterina da Genova e la sua particolare rappresentazione del Purgatorio.

Caterina Fieschi Adorno, nacque a Genova, il 5 aprile 1447 e vi morì il 15 settembre 1510.). Dopo una crisi mistica si ritirò in povertà e opere di misericordia verso i poveri e gli ammalati. Della sua intensa attività religiosa resta testimonianza in due scritti: il "Dialogo spirituale" e il più famoso "Trattato del purgatorio", dove spiega la sua esperienza mistica. La sua vita e i suoi insegnamenti furono studiati dal barone Friedrich von Hügel nell'opera The Mystical Element of Religion (1908)

La mostra è aperta tutti i giorni, compreso il lunedì, dal 9 settembre al 18 settembre con orario è 15,00 / 18,30.
In particolare nei giorni 14, 15, 16, 17,18 l’orario sarà continuato dalle 10 alle 18,30 in concomitanza con il congresso eucaristico.

Mercoledì 14 e 21 settembre 2016 sono in programma due conferenze in tema.
Per Informazioni: www.bccgenova.it/