vai al contenuto vai al footer

La regina disadorna, dalle pagine del romanzo ai vicoli della Maddalena

Torna a Genova La regina disadorna, percorso spettacolare itinerante che si snoda tra i carruggi del centro storico cittadino. Con Carola Stagnaro e gli attori di Lunaria Teatro, l’appuntamento è per sabato 30 aprile 2016
La regina disadorna, locandina dello spettacolo

Sabato 30 aprile il Sestiere della Maddalena si veste delle atmosfere dei primi anni del secolo scorso, raccontate nella grande favola storica La regina disadorna, spettacolo dedicato all’omonimo romanzo di Maurizio Maggiani. Personaggi che si muovono nello scenario della Genova operaia e del porto, in un brulicare di situazioni, dialetti, uomini e macchine, proprio nei luoghi in cui l’opera è ambientata.

La modalità itinerante è la cifra stilistica dello spettacolo, che prevede tre percorsi con partenze dal Chiostro di San Matteo alle ore 15, 16 e 17 e soste a Palazzo Grimaldi e alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. Recitano gli attori di Lunaria Teatro Vittorio Ristagno, Andrea Benfante e Paolo Drago, con la partecipazione di Carola Stagnaro; inoltre intervengono i giovani attori non professionisti del laboratorio condotto da Daniela Ardini e Anna Nicora.   

La prenotazione è obbligatoria, fino a un massimo di 40 persone a turno; per iscriversi occorre telefonare allo 010/2477045 o scrivere a info@lunariateatro.it . Nel prezzo del biglietto è compresa una visita guidata a cura dell’Associazione Guide Turistiche Liguria, insieme all’ingresso alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola di Pellicceria, dove è custodito l’Ecce Homo di Antonello da Messina, motore intorno a cui ruotano le vicende raccontate da Maggiani.