vai al contenuto vai al footer

Ovest.doc 2016

Da metà aprile a metà giugno la rassegna di documentari del Club Amici del Cinema di via Rolando
ovest

Prosegue la quarta edizione di OVEST.DOC, la più ampia rassegna di documentari italiani della Liguria, organizzata dal Club Amici del Cinema di via Carlo Rolando, a Genova.

La manifestazione, realizzata con il sostegno del Comune di Genova, Municipio II Genova Centro Ovest, di Genova Liguria Film Commission, è curata da Giancarlo Giraud, Valentina Damiani, Giampaolo Carozzo e Juri Saitta, è composta da documentari poco noti ma presentati in diversi festival internazionali (Torino Film Festival e altri). Ci saranno autori importanti come Pietro Marcello o Gianluca e Massimiliano De Serio, accanto ad alcune produzioni di giovani filmakers liguri e nuova case di distribuzione indipendenti.

OVEST.DOC ha sede principale il Club Amici del Cinema di Via Rolando a Genova, ma alcuni degli eventi si svolgeranno anche alla sala Cappuccini, al Nickelodeon, al Nuovo Cinema Palmaro, sempre a Genova e al Cinema Controluce di La Spezia.

Dopo l'apertura lunedì 18 aprile con Borsalino City, documentario sul cappello più famoso della storia del cinema,  alla presenza della regista Enrica Viola, martedì 19 alle ore 21 Dustur, film sul carcere, presentato presso il Nickelodeon alla presenza dell’autore Marco Santarelli.

Tra gli altri titoli importanti, "Bella e perduta" di Pietro Marcello, "I ricordi del fiume" di Gianluca e Massimiliano De Serio, "La centrale" di Lorenzo Martellacci e Davide Rossi, "Alfabeto camallo. Noi eravamo tutto" di Diego Scarponi, "Il monologo di Palinuro" di Fabio Giovinazzo, "Nessun fuoco nessun luogo" di
Carla Grippa e Marco Bertora, "Il filosofo ignoto" di Francesco Fogliotti ed Enrico Pertichini. In tutto venti titoli in rasegna.

Per aggiornamenti e orari: www.clubamicidelcinema.it