vai al contenuto vai al footer

Donne dell'altro mondo

In mostra, al Castello D’Albertis, fotografie di donne di altri tempi e di altri luoghi, ritratte dal Capitano D’Albertis a cavallo tra Otto e Novecento. A Genova dal 15 aprile al 3 luglio 2016
Donne dell'altro mondo, fotografia di D'Albertis

Donne incontrate durante i viaggi per mare e per terra che Enrico Alberto D’Albertis fece nel corso della sua avventurosa vita, ritratte con quel gusto per il raro, il meraviglioso, l’inconsueto che ha caratterizzato lo spirito del Capitano, etnologo e scrittore genovese.  

Donne borghesi, eleganti nei loro abiti sontuosi, signore e ragazzine, colte dall’obiettivo intente nelle loro occupazioni quotidiane o in posa, immortalate per sempre in scatti che raccontano di modi e mondi lontani. Immagini dell’altro mondo, come rivela il titolo, dall’Africa, al Medioriente, all’America, all’Australia; D’Albertis sottolinea con i suoi scatti la diversità dei corpi e dei costumi e ci racconta la realtà femminile, così spesso taciuta nelle cronache dell’epoca.

Lo sguardo del viaggiatore curioso e attento ha saputo cogliere un universo femminile variegato che oggi la mostra ospitata nel casa museo Castello D’Albertis ci restituisce.  Le stampe esposte, riproduzioni da negativo su pellicola e da lastre di vetro, fanno parte di un ricchissimo archivio fotografico che conta oltre 20.000 scatti.

La mostra, che si inaugura giovedì 14 aprile, sarà visitabile a partire dal 15 aprile e fino al 3 luglio 2016.

Per maggiori informazioni, orari di apertura e prezzi consultare il sito

www.museidigenova.it