vai al contenuto vai al footer

Gli "Angeli con la pistola" scendono sulla Tosse

Dal 9 al 15 aprile al Teatro della Tosse va in scena "Angeli con la pistola", la nuova produzione della Compagnia dei detenuti della Casa Circondariale di Genova. Una commedia musicale che affronta, con toni ironici, temi delicati e vicini alle storie e alle vite degli interpreti
Una scena dello spettacolo

Dieci anni fa nasceva a Genova, all'interno della Casa Circondariale di Marassi, la Compagnia Teatrale Scatenati, dalla convinzione che le attività teatrali costituiscono un elemento fondamentale per il percorso di risocializzazione delle persone detenute.

Per la primavera 2015 i suoi attori sono pronti alla messa in scena della divertente commedia musicale "Angeli con la pistola", tratto dal breve racconto di Damon Runyon "Madame La Gimp", che già ispirò Frank Capra per il suo primo film, "Lady for a day".

Lo spettacolo, in programma dal 9 al 15 aprile al Teatro della Tosse di Genova, è il frutto del lavoro svolto in più di un anno di laboratori, non solo di recitazione, che hanno portato molti detenuti ad acquisire un mestiere, apprendendo e lavorando accanto a veri professionisti dello spettacolo.

"Angeli con la pistola" è una favola musicale dai toni ironici e scanzonati, con personaggi che ben si prestano ad essere interpretati dai detenuti poiché il testo verte su temi che, sebbene con la leggerezza della commedia, sono vicini alle storie e alle vite degli interpreti.

Quest'ottava produzione della Compagnia gode di una sempre più stretta collaborazione tra l'Associazione culturale Teatro Necessario e lo staff della Casa Circondariale di Marassi. Collaborazione lunga e proficua che, in questi anni, ha portato alla costruzione del Teatro dell'Arca, prima struttura del genere realizzata all'interno di un carcere, la cui apertura è in programma per il prossimo autunno.

Lo spettacolo, realizzato con il contributo, tra gli altri, della Regione Liguria, prevede anche repliche al mattino dedicate alle scuole. Maggiori informazioni su www.teatrodellatosse.it