vai al contenuto vai al footer

Cinema, convivialità e cultura a Sampierdarena

Un ciclo di cinque incontri, da gennaio a maggio, su altrettanti temi "caldi", questioni importanti che si impongono per la loro attualità e urgenza. Al via la terza edizione di Sampierdelcinema al Club Amici del Cinema di Genova
Sampierdelcinema

Al via la terza stagione di Sampierdelcinema, ciclo di incontri sui temi "caldi" del nostro tempo, con la partecipazione di giornalisti, magistrati, medici, sindacalisti, psicologi ed esponenti delle istituzioni e del volontariato a fare chiarezza su questioni che si impongono, non solo per la loro attualità, ma anche e soprattutto per la loro urgenza.

Si parte martedì 20 gennaio alle 18 con il primo dei cinque incontri previsti. Insieme al magistrato Adriano Sansa, alla psicologa e psicoterapeuta Tamara Mesemi e al direttore dell'Opera Don Bosco don Maurizio Verlezza, si cerca di indagare sulle motivazioni che portano i giovani ad essere affascinati dalla violenza. All'incontro segue un momento conviviale con aperitivo e, alle 21, la proiezione del film "I nostri ragazzi" di Ivano De Matteo, liberamente tratto dal libro "La cena" di Herman Koch.

La rassegna prosegue fino a maggio. Giovedì 12 febbraio il tema è Cento anni dalla Prima Guerra Mondiale; a seguire la proiezione del film di Ermanno Olmi "Torneranno i prati". Martedì 10 marzo si parla di medicina infetta; dopo l'aperitivo, in programma il film "Il venditore di medicine" di Antonio Morabito. Martedì 14 aprile è la volta di Mafia: la lotta e le confische, segue la proiezione de "La nostra terra" di Giulio Manfredonia. Chiude la rassegna, martedì 12 maggio, il tema del dissesto idrogeologico e il film "Il sale della terra" di Wim Wenders.

L'appuntamento è sempre alle 18 al Club Amici del Cinema di via Carlo Rolando, 15. Il costo dell’abbonamento per i cinque incontri è di 15 euro. Il singolo incontro costa 6 euro, 4 per i soci del Club.