vai al contenuto vai al footer

Settimana alla Scoperta dei Cimiteri Storici Europei

Da venerdì 31 maggio a sabato 8 giugno 2019, al Cimitero di Staglieno, eventi, concerti, proiezioni
Settimana alla Scoperta dei Cimiteri Storici Europei

La Settimana alla Scoperta dei Cimiteri Storici Europei che punta a valorizzare la particolarità dei cimiteri monumentali, a volte sconosciuti scrigni di bellezze artistiche, avrà titolo: “Danza e Musica a Staglieno”, e avrà un ricco calendario di eventi.

Sarà il Cimitero Monumentale di Staglieno ad ospitare gli eventi. Progettato inizialmente da Carlo Barabino nel 1835 in seguito all'editto napoleonico di Saint-Cloud che vietava le sepolture all'interno delle mura cittadine, venne concluso da Giovanni Battista Resasco nel 1844 e aperto nel 1851. Con il tempo la necropoli si arricchì delle cappelle monumentali fatte costruire dalla borghesia genovese in una varietà eccezionale di stili: dal gotico, al bizantino, al neo-egizio, al liberty, al neoclassico. Staglieno è famoso anche per le sue statue, monumenti funerari realizzati da importanti scultori genovesi, da Augusto Rivalta a Lorenzo Orengo, a Luigi Rovelli.</br>

Molti i liguri illustri sepolti a Staglieno: Giuseppe Mazzini, il garibaldino Antonio Burlando che partecipò alla spedizione dei Mille, l'attore Gilberto Govi e il cantautore Fabrizio De André.</p>

 

Durante la manifestazione è possibile visitare, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, la Mostra Fotografica sui Principali Cimiteri Monumentali Italiani a cura di SEFIT Utilitalia.

 

Qui il programma della Settimana:

 

  • Venerdì 31 maggio, alle ore 10.00, 11.00 e 15.00, Visite guidate.
  • Venerdì 31 maggio e Venerdì 7 giugno, alle ore 17.00, c'è lo spettacolo di danza contemporanea, della compagnia DEOS, dal titolo Percorso Itinerante nel cimitero: la gestualità delle statue sarà spunto per coreografie volte a narrare significati, vuoti e densità di movimento fermati nel tempo dalle sculture.
  • Sabato 1 giugno, alle ore 10.00, 11.30, 15.00, Visite guidate dedicate alla Giornata Mondiale dei Genitori, Istituita dall'ONU per ricordare che i genitori sono i primi autentici educatori dei bambini.
  • Sabato 1 giugno, alle ore 17.00, presso il Pantheon c'è il concerto Duo D'archi con Rita Maglia al violino e Nevio Zanardi al violoncello.
  • Giovedì 6 giugno, alle ore 16.30, presso il Tempio Laico del Teatro dell'Ortica c'è Spoon River in Musica a cura di Mauro Piovano con proiezione di fotografie a cura di Luciano Rosselli.
  • Venerdì 7 giugno, alle ore 15.00, c'è una Visita guidata ai più recenti restauri nel Cimitero Monumentale di Staglieno dal titolo La Conservazione delle Sculture All'Aperto, a cura di Stefano Vassallo, Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Liguria.

Sabato 8 giugno, alle ore 10.30, 14.00 e 15.30, visite guidate a tema Musica e Arte:

  • Statue all'antica, Statue alla moda, un percorso tra gli stili.
  • Simboli Cimiteriali, tra eredità  classica e realismo borghese.
  • Le note della memoria: la musica a Staglieno a cura degli studenti del Liceo Classico e Linguistico Cristoforo Colombo (progetto Alternanza Scuola Lavoro con il Comune di Genova).

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Per informazioni: http://www.visitgenoa.it/evento/settimana-alla-scoperta-dei-cimiteri-storici-europei-2019-danza-e-musica-staglieno