vai al contenuto vai al footer

Istituzioni di spettacolo di interesse regionale

La legge regionale 31 ottobre 2006, n. 34 - Disciplina degli interventi regionali di promozione dello spettacolo dal vivo, all'articolo 8 dispone che il riconoscimento di una Istituzione di spettacolo di interesse regionale avvenga con deliberazione del Consiglio regionale, su proposta della Giunta.

Possono ottenere tale riconoscimento i soggetti:

  1. il cui statuto o atto costitutivo preveda come finalità prevalente la produzione e promozione dello spettacolo dal vivo e sia ispirato a criteri di buona amministrazione;
  2. con sede in Liguria;
  3. dotati di organizzazione stabile;
  4. che svolgano documentata attività di elevato interesse culturale legato al territorio, anche con valenza di carattere educativo;
  5. che dimostrino, se svolgono attività teatrali, la realizzazione di almeno tre produzioni, ognuna delle quali con almeno dieci rappresentazioni ovvero indipendentemente dal numero delle produzioni, che dimostrino la realizzazione di almeno cinquanta rappresentazioni;
  6. che dimostrino, se svolgono attività musicali e di danza, di organizzare stagioni di almeno trenta rappresentazioni annue.

Si precisa che, in sede di prima applicazione della citata legge n. 34/06, si intendono riconosciute le seguenti Istituzioni di spettacolo di interesse regionale:

  • Teatro della Tosse di Genova
  • Teatro dell'Opera Giocosa di Savona
  • Orchestra sinfonica di Sanremo