vai al contenuto vai al footer

Repositorio Eucaristico raffigurante “Deposizione di Cristo”
bottega ligure, legno dipinto e dorato, seconda metà XVIII secolo

Il Repositorio Eucaristico è una custodia per l'Eucarestia usata in particolari occasioni liturgiche, tra cui le giornate del Giovedì e Venerdì della Settimana Santa. E’ per tale motivo che nell’ambito dello studio e della valorizzazione dei “cartelami” avviate dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria, si è ravvisata la necessità di intervenire anche su questo prezioso manufatto, raffigurante una splendida Deposizione di Cristo con due angioletti nella parte frontale.

Dopo i primi contatti intercorsi nell’agosto del 2011 l’opera è stata trasferita presso il Laboratorio di Restauro della Regione Liguria ed è stata avviata un’importante analisi dell’urna, cui ha seguito l’intervento di recupero.

Nella scheda tecnica allegata è possibile approfondire nel dettaglio l’iter del lavoro svolto, con la descrizione puntuale delle indagini preliminari effettuate sulla struttura del manufatto, della decorazione policroma e delle operazioni di restauro vere e proprie.

Il Repositorio Eucaristico è stato riconsegnato nell’autunno del 2012, per essere poi esposto, insieme ai due Cartelami raffiguranti la Flagellazione di Cristo, nella mostra “Il Gran Teatro dei Cartelami - scenografie tra mistero e meraviglia”, ospitata nell’'Appartamento del Doge di Palazzo Ducale dall’11 maggio 21 al 25 Agosto 2013.