vai al contenuto vai al footer

Teatro della Gioventù

Riapre il teatro di via Cesarea: quasi quattrocento posti in un nuovo spazio per lo spettacolo, la musica, il cabaret

Insieme alla promozione di un centro - Casa Paganini - per la musica colta nella città storica, la Regione Liguria interviene nella città novecentesca con il recupero del Teatro della Gioventù, destinato alla musica popolare, ma anche al cabaret, al teatro dialettale, al cinema. Il complesso di via Cesarea, nel cosiddetto Quadrilatero del centro commerciale genovese, venne progettato dall'architetto Giuseppe Crosa di Vergagni e rappresenta un esempio di quell'architettura degli anni Trenta per cui Genova e la Liguria si distinguono ancora oggi nel panorama internazionale.

Il progetto di recupero ha visto l'apertura di uno spazio della capienza di 375 posti destinato alla produzione e alla sperimentazione musicale, spaziando dalla musica popolare contemporanea al teatro dialettale leggero, al cabaret. L'inaugurazione, avvenuta nell'ottobre 2004, è stata un'occasione per presentare al pubblico le potenzialità del nuovo teatro.