vai al contenuto vai al footer

San Francesco con Angeli riceve le stimmate

Il Laboratorio Regionale di Restauro ha presentato sabato 17 novembre ad Assisi l’intervento di recupero su un olio su tela realizzato dal pittore Giuseppe Nicola Nasini nel 1695 ed appartenente al Sacro Convento di San Francesco
San Francesco con Angeli riceve le stimmate, olio su tela dipinto da Giuseppe Nicola Nasini (1695)

La tradizione vuole che la cripta di San Francesco di Assisi, patrono d’Italia, venga illuminata con la lampada votiva il cui olio, a turno, viene offerto da una regione italiana.

Per il 2018 è stata la Regione Liguria ad occuparsi di tale donazione e, nell’occasione, si è anche offerta di restaurare, tramite il proprio Laboratorio, un’opera indicata dai padri francescani del Sacro Convento di San Francesco di Assisi. La scelta è ricaduta sul dipinto ad olio su tela intitolato “San Francesco con Angeli riceve le stimmate” di Giuseppe Nicola Nasini, pittore nato a Castel del Piano nel 1657 e morto a Siena nel 1736.

Il progetto di restauro, redatto in collaborazione con Sergio Fusetti, capo restauratore e conservatore del Convento e della Basilica di San Francesco, è stato approvato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria.

Nella locandina allegata è possibile leggere tutti i dettagli della giornata di presentazione.

Un approfondimento relativo, invece, all’intervento vero e proprio, nonché un’ampia galleria fotografica, sono visibili nella sezione del portale dedicata al Laboratorio di Restauro.