vai al contenuto vai al footer

Salita al Calvario

Il Laboratorio Regionale di Restauro ha eseguito un intervenuto su una tela dipinta ad olio conservata presso la Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo in Comuneglia: si tratta della Salita al Calvario, opera ascrivibile ad ambito genovese del secondo Seicento
Salita al Calvario

La Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo in Comuneglia (frazione di Varese Ligure, La Spezia) ha richiesto l’intervento del Laboratorio di Restauro della Regione Liguria su alcune opere d’arte conservate all’interno dell’edificio ecclesiastico.

La Chiesa vanta la presenza di alcuni dipinti realizzati da artisti di notevole qualità, con caratteri ascrivibili alla cultura barocca genovese di secondo Seicento e in particolare nella tela raffigurante la Salita al Calvario, si possono ritrovare rimandi molto precisi al repertorio di uno dei suoi principali esponenti, il pittore Stefano Magnasco (Genova 1635, Genova 1672 o 1673), allievo di Valerio Castello e padre del più celebre Alessandro.

Grazie all’intervento del Laboratorio di Restauro è stato possibile recuperare l’originale cromia di questo interessante dipinto, prima nascosta da evidenti e grossolane riprese. Al momento è in fase di restauro anche un secondo dipinto raffigurante la Morte di San Giuseppe e proveniente dalla stessa Chiesa.

Un approfondimento relativo all’intervento realizzato, nonché un’ampia galleria fotografica, sono visibili nella sezione del portale dedicata al Laboratorio di Restauro al relativo link.