vai al contenuto vai al footer

Cinema ed eventi: due bandi per la Liguria

Data apertura: 21 agosto 2013
Data chiusura: 16 settembre 2013
Approvati due bandi per sostenere i festival cinematografici e gli eventi di alto profilo culturale e rilevanza turistica. Il termine per la presentazione delle domande è lunedì 16 settembre
Lunedì 5 agosto la Giunta regionale ha approvato due bandi a sostegno dell'organizzazione di festival ed eventi. Il primo è finalizzato al sostegno di soggetti privati per l'organizzazione di festival cinematografici di alto livello, mentre il secondo mira a sostenere enti locali per la realizzazione e la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo di alto profilo culturale, che portino alla promozione anche turistica del territorio.

In entrambi i casi, le domande di contributo devono essere presentate entro e non oltre lunedì 16 settembre 2013, indirizzate al Settore Sport, Tempo libero, Programmi culturali e Spettacolo - Regione Liguria - Via Fieschi 15 16121, Genova.

Le domande possono essere presentate a mano presso l'Ufficio del Protocollo Generale della Regione Liguria - Via Fieschi, 15 Genova o spedite via raccomandata con ricevuta di ritorno. In tal caso sarà considerata valida la data del timbro postale.

Ecco i due bandi nello specifico:

Bando per la concessione di contributi a soggetti privati per la realizzazione di festival cinematografici di alto livello, ai sensi della l.r. 10/2006

Il bando, approvato con DGR n. 1071, prevede la concessione di contributi a soggetti privati per la realizzazione di manifestazioni di alto livello, già svolte o da svolgersi nell'anno 2013. L'eventuale intervento finanziario non può essere superiore al 50% del costo reale dell'iniziativa.
La domanda di contributo deve contenere una precisa richiesta finanziaria, non superiore a 24.000 euro. La valutazione di merito delle richieste avverrà considerando l'impianto progettuale e i supporti tecnico-professionali dell'iniziativa, la strumentazione finanziaria ed organizzativa, la professionalità dei proponenti e l'area dei destinatari della iniziativa, anche considerando la probabile risonanza dell'evento.

Bando per il sostegno a soggetti pubblici per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo, che coniughino l'alto profilo culturale con la promozione, anche turistica, del territorio, organizzate da enti locali, ai sensi della l.r. 34/2006

Il bando, approvato con DGR n. 1078, riguarda soggetti pubblici, in particolare gli enti locali, che organizzino iniziative di spettacolo dal vivo che riescano a coniugare alto profilo culturale e promozione, anche turistica, del territorio. Il finanziamento si riferisce a eventi già svolti o da svolgersi nel 2013, che abbiano un preventivo di spesa non inferiore a 50.001 euro.
Non saranno ammesse le richieste di enti che abbiano ricevuti contributi da altri bandi regionali imputati alla legge regionale n. 34 del 31 ottobre 2006.
Tra i criteri utilizzati per la valutazione delle domande, si considera la professionalità dei soggetti proponenti, desunta anche dalla dimostrata continuità del lavoro culturale, dal sussistere di un eventuale contributo statale, segno di iniziativa di alto livello, dal sussistere di un eventuale contributo regionale prolungato nel tempo e dall'aderenza della proposta alle direttive contenute nel Piano triennale di promozione di spettacolo dal vivo 2012-2014.